Nella Casa più spiata d’Italia è scoppiata una nuova lite, che questa volta coinvolge Gianmaria Antinolfi e Clarissa Selassié. Il motivo? La divisione delle faccende domestiche.

La convivenza forzata è stata, fin dai primissimi anni del GF, uno dei punti di maggiore conflitto tra i vari concorrenti. E basta dare uno sguardo a quanto è successo tra Gianmaria Antinolfi e Clarissa Selassié per scoprire che è così anche nell’edizione corrente. I due, infatti, si sono trovati ad alzare la voce e a litigare a causa della divisione delle faccende domestiche. Secondo Clarissa, infatti, i gruppi in cui i concorrenti si sono suddivisi per affrontare i lavori di casa sono sbilanciati, e i gruppi formati da sole donne devono sobbarcarsi di molto più lavoro rispetto a quelli di soli uomini. La principessa etiope ha pertanto proposto alcuni cambi: Davide Silvestri Nicola Pisu hanno chiesto di poter rimanere con Alex Belli, ma Gianmaria Antinolfi ha invece risposto perdendo la calma e alzando i toni.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

“Io volevo una mano per lavare i piatti, ho chiesto un favore ma non c’è problema” ha spiegato Clarissa. “Anche per quello vanno rifatti i gruppi. Noi siamo tre donne, non riesco a lavare quaranta piatti da sola, voi siete tre uomini e siete tanti in un gruppo solo. Io nel mio gruppo con Manila e Sophie, io e Manila siamo quelle che facciamo di più”. Dopodiché la principessa è andata a cercare manforte in Soleil Sorge, ex compagna dell’imprenditore partenopeo. “Io ho chiesto se ci fosse qualche uomo del gruppo di Gianmaria per aiutare” ha raccontato all’influencer italo americana. “Io mi sento in difficoltà, faccio tutto nel mio turno e ogni volta mi trovo a dormire tardi. Gianmaria alza la voce dal nulla, non è un modo per collaborare. Io ho chiesto un favore, di fare una prova”.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

Grande Fratello Vip

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 20-10-2021


GF Vip, bacio tra Nicola Pisu e Miriana Trevisan, ma lei non vuole che si sappia

La Regina Elisabetta declina il premio Anziano dell’Anno