Nel corso della puntata di lunedì sera del GF Vip Amedeo Goria si risente delle accuse sul suo modo di approcciare Ainett e attacca Sonia Bruganelli.

Non è mistero che l’avventura di Amedeo Goria all’interno della Casa più spiata d’Italia abbia fatto alzare più di un sopracciglio. Il giornalista sportivo è stato ripetutamente criticato sul web per il suo approccio piuttosto invadente nei confronti di Ainett Stephens, che era anche arrivata a chiedergli pubblicamente di smetterla. Nel corso della puntata di lunedì sera Goria è stato ripreso sia da Alfonso Signorini che da Sonia Bruganelli, ma il giornalista non ha digerito bene le critiche.

“Io ho parlato di arte, ho parlato di tante cose, qua tutti fanno battute e poi io sarei il porco” dice Amedeo, mentre in studio assistono alla sua sfuriata. “Ma non esiste, anche quello che ha detto Sonia Bruganelli, io chiamerò il mio agente in confessionale per farmi tutelare.” La risposta dell’opinionista non tarda ad arrivare.

“Io vi guardo, vedo le vostre giornate e so che parli di arte e di altro” spiega Sonia Bruganelli, che poco prima l’aveva appunto criticato dicendo che si aspettava di più da uno della sua statura. “Ma proprio perché tu sei un uomo di cultura e un giornalista, magari dovresti avere un comportamento diverso, perché alla fine è questo come puoi immaginare quello che emerge”.

Adriana Volpe tenta di disinnescare la situazione ma la Bruganelli non molla l’osso e, con tono perentorio, torna a riprendere Goria: “No, scusatemi, non siamo visionari, qui c’è stata una manifestazione di fastidio oggettivo da parte di Ainette che lo ha fatto presente.”

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 21-09-2021


Dayane Mello parla di Tommaso Zorzi a La Fazenda: ecco la reazione di lui

Camilla Raznovich di nuovo all’altare: matrimonio in Normandia