L’attore francese Gerard Depardieu conosce bene Vladimir Putin e fa un appello al presidente russo per fermare la guerra.

La star francese Gerard Depardieu, amico del presidente Vladimir Putin, nonché cittadino russo dal 2013, martedì si è espresso contro la guerra in Ucraina e ha fatto un appello per i negoziati.

Durante una telefonata, la star del cinema, 73 anni, ha detto all’agenzia di stampa francese AFP: ““La Russia e l’Ucraina sono sempre stati paesi fratelli. Sono contrario a questa guerra fratricida. Dico ‘fermate le armi e negoziate”

Un appello accorato, che di certo non farà la differenza, ma si unisce a quelli fatti da molte personalità importanti nel mondo dello spettacolo.

Ricordiamo che nel 2013, Gerard Depardieu ha suscitato un forte clamore lasciando la Francia e prendendo la nazionalità russa, per protestare contro un aumento delle tasse proposto dal presidente di allora François Hollande sulle persone più ricche della sua terra natale.

Da allora, l’attore non ha mai smesso di lodare la sua nuova patria, la Russia, una “grande democrazia”, ​​e di lodare proprio Vladimir Putin, che ora invece prega di finire la sua avanzata in Ucraina.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 04-03-2022


Liliana Segre sull’Ucraina: “Mai avrei immaginato…”

Letizia di Spagna e il gesto per l’Ucraina: un messaggio di pace