George Clooney ritorna sull’incidente in moto mentre stava girando il film Hulu Catch-22 in Sardegna, l’impatto è stato talmente forte che l’attore ha pensato che sarebbe morto.

Sul set della serie Hulu Catch-22 in Sardegna, George Clooney è stato investito da un’auto mentre era in sella ad una Harley Davidson. L’attore è stato sbalzato via e l’impatto è stato molto forte tanto che ha pensato di morire in quella circostanza. Accadeva nel 2018 ma l’attore se lo ricorda come se fosse ieri e lo racconta ai microfoni del Sunday Times.

Le dichiarazioni di George Clooney sull’incidente in moto

“Aspettavo che il mio interruttore si spegnesse. Pensavo che fosse l’ultimo minuto della mia vita. Credevo che non avrei rivisto più mia moglie e i miei figli. Quando ho toccato il suolo, pensavo che i denti si fossero rotti. Invece quello che sentivo nella mia bocca era il vetro del parabrezza. I miei figli avevano circa un anno, pensavo che non li avrei più rivisti”.

Poi George Clooney aggiunge un dettaglio sull’incidente e dichiara: “Di solito solo una persona positiva. Eppure ho dovuto constatare che per certe persone l’ultimo minuto della mia vita sarebbe stato semplice intrattenimento sulla loro pagina Facebook. mi filmavano per un “mi piace” sui loro profili social”. Infine, George dichiara che da quel momento non salirà mai più su una moto, considerando la sua disavventura.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 30-11-2021


Gli Eredi di Aldo Gucci contro House of Gucci: “Ci riserviamo ogni iniziativa a tutela del nome”

Gli auguri divertenti di Luciana Littizzetto a Fabio Fazio: “Buon compleanno mia metà”