Dopo tredici anni difficili per Britney Spears è arrivato il momento di riprendere in mano la sua vita e la carriera.

Il tribunale di Los Angeles ha deciso di porre fine alla dispotica tutela legale del padre di Britney Spears sulla figlia. Dopo tredici anni di sofferenze, oppressioni e limitazioni, la popstar amata da diverse generazioni può finalmente riprendere possesso della sua vita e della sua carriera, patrimonio finanziario incluso. Il giornale Il Giorno ha riportato la decisione della giudice Brenda Penny: “A partire da oggi, la tutela della persona e del patrimonio di  Britney Spears è terminata. È questo l’ordine del tribunale“.

L’hashtag #FreeBritney è finalmente diventato realtà e tantissimi fan dell’artista e followers sui social stanno condividendo con lei la gioia del traguardo. La stessa Britney Spears ha postato un video su Instagram dove vediamo diverse persone celebrare la sua ritrovata libertà. Lei commenta: “Mio Dio amo tantissimo i miei fan, è pazzesco! Penso che piangerò il resto della giornata, è il giorno migliore di tutti. Pregherò!”

Oltre alla libera espressione artistica, Britney Spears adesso ha anche la possibilità di unirsi in matrimonio con il fidanzato Sam Asghari. A dicembre ci sarà poi una seconda udienza per risolvere le questioni finanziare, dal momento in cui Jamie Spears si sarebbe approfittato anche delle risorse economiche della popstar da quando ha preso in carico la sua tutela.

Ecco il video postato da Britney sui social:

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 13-11-2021


Alessia Macari perseguitata da un utente hater sui social: “Non ce la faccio più”

La piccola Vittoria fa un grande regalo a Fedez: il tenero video sui social