Quali sono le migliori frasi sul Carnevale? Diamo uno sguardo alle battute divertenti e alle rime che riescono a strappare un sorriso.

Le frasi sul Carnevale sono tante, alcune prese in prestito da autori di un certo calibro e altre scritte da anonimi. L’atmosfera, come vuole la tradizione, è spesso goliardica. D’altronde, a Carnevale ogni scherzo vale. Diamo uno sguardo ai pensieri più divertenti, in grado di strappare un sorriso sia ai grandi che ai piccini, ma anche a quelli che inducono a riflettere.

Frasi sul Carnevale: cosa scrivere per essere divertenti

Il Carnevale è un periodo dell’anno che non piace solo ai bambini, ma anche a tantissimi adulti. L’atmosfera è allegra, tutto sembra essere concesso ed è un piacere passeggiare per le vie della città vedendo volare a destra e a manca i classici coriandoli. Maschere singole, carri e gruppi: ogni città italiana ha le sue tradizioni. Da Venezia a Cento, passando per Fano e Viareggio: sono tante le località dello Stivale che vantano leggende carnascialesche che affondano le radici nella notte dei tempi. Così come sono tante le usanze popolari, altrettanti sono gli aforismi sul Carnevale. Alcuni sono destinati ad un pubblico adulto, mentre altri sono perfetti anche per i bambini. Di seguito, le frasi sul Carnevale più divertenti, ma anche riflessive, di sempre:

Frasi sul carnevale
Frasi sul carnevale
  • A carnevale tutto il mondo è giovane, anche i vecchi. A carnevale tutto il mondo è bello, anche i brutti. (Nicolaï Evreïnov);
  • E sarebbe il carnevale più divertente veder la faccia vera di tanta gente. (Gianni Rodari);
  • A Carnevale ogni scherzo vale, ma che sia uno scherzo che sa di sale. (Proverbio);
  • Carnevale guarisce ogni male. (Proverbio);
  • Se esci e incontri il principe azzurro, ricordati che è Carnevale… (Anonimo);
  • Perché la vita è come un Carnevale, non sai mai quale scherzo ti riserverà. (Anonimo);
  • A Carnevale invece di indossare una maschera, toglietevi quella che già indossate. (Anonimo);
  • Una maschera ci dice di più di una faccia. (Oscar Wilde);
  • Durante il Carnevale, l’uomo mette sulla propria maschera una maschera di cartone. (Xavier Forneret);
  • Nel quotidiano le persone si nascondono sotto varie maschere. Nel carnevale le maschere svelano il loro vero volto. (Mieczysław Kozłowski);
  • Per Carnevale volevo indossare la maschera di un politico onesto, ma ho trovato in commercio solo quelle dei candidati alle prossime elezioni politiche. (Mario Cafiero);
  • -Sono andato in negozio a comprare la maschera da scemo per Carnevale.
    -Mi hanno venduto solo l’elastico. (Anonimo);
  • Il fine di uno scherzo non è quello di degradare l’essere umano ma di ricordargli che è già degradato. (George Orwell).

I proverbi sul Carnevale, così come le battute sul Carnevale, sono tantissimi: c’è solo l’imbarazzo della scelta.

maschere di carnevale a venezia

Pensieri sul Carnevale: rime e filastrocche

Oltre alle battute che strappano un sorriso, non possiamo dimenticare le frasi di Carnevale con rima. Dalla famosa “Carnevale vecchi pazzo si è venduto il materasso, per comprare pane e vino, tarallucci e cotechino” alla semplice “Carnevale ogni scherzo vale“: vediamo quali sono le rime più famose di sempre.

  • Viva i coriandoli di Carnevale,
    bombe di carta che non fan male!
    Van per le strade in gaia compagnia
    i guerrieri dell’allegria:
    si sparano in faccia risate
    scacciapensieri,
    si fanno prigionieri
    con le stelle filanti colorate.
    (Gianni Rodari);
  • Carnevale vecchio e pazzo
    s’è venduto il materasso
    per comprare pane e vino
    tarallucci e cotechino.
    E mangiando a crepapelle
    la montagna di frittelle
    gli è cresciuto un gran pancione
    che somiglia ad un pallone.
    Beve, beve all’improvviso
    gli diventa rosso il viso
    poi gli scoppia anche la pancia
    mentre ancora mangia, mangia.
    Così muore Carnevale
    e gli fanno il funerale.
    (Gabriele D’Annunzio);
  • Bentornato carnevale colorato,
    e quest’anno che mi metto?
    Non mi importa chi sarò ma
    di sicuro mi divertirò.
    (Filastrocca);
  • Carnevale, ogni scherzo vale.
    Mi metterò una maschera da
    Pulcinella
    e dirò che ho inventato la
    mozzarella.
    Mi metterò una maschera da
    Pantalone,
    dirò che ogni mio sternuto vale
    un milione.
    (Gianni Rodari).

E’ bene sottolineare che le frasi di Carnevale per bambini sono soprattutto quelle in rima.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 12-12-2021


Cosa significa reccare?

Palazzo Parigi Hotel a Milano, il posto del cuore di Chiara Ferragni e Fedez