Se Nathan Falco volesse una foto con la Ferragni? ‘Lo prenderei a calci in c*lo’, parola di papà Flavio

‘Foto con lei a 650 euro? Chi dà i soldi a sti deficienti?’ Flavio Briatore attacca Chiara Ferragni e tutto il suo seguito a l’Arena.

Che attacco quello di Flavio Briatore contro Chiara Ferragni! “I social media ti distraggono dal lavoro di tutti i giorni. Tutti sognano di diventare milionario senza fare un ca**o”. Queste le parole di Briatore dette a L’Arena a Massimo Giletti domenica 14 aprile su La7. Nello studio del programma, si stava parlando di social media, di Ferragni&Co e Briatore ha sparato a zero su uno dei trend degli ultimi anni.

Tutti vogliono (o vorrebbero) fare gli influencer, è una verità. Centinaia di giovanissimi sognano di essere influencer e di avere il grande successo che ha avuto Chiara Ferragni con The Blonde Salad nel 2009. Ma vediamo meglio di cosa stavamo discutendo Briatore e Giletti.

L’attacco di Briatore a Chiara Ferragni e a tutto il suo seguito

Il 14 aprile 2019, Flavio Briatore è stato ospite a L’Arena su La7 e uno dei temi introdotti da Giletti è stato il fenomeno degli influencer. Briatore, scocciato, non le ha certo mandate a dire. “I social media ti distraggono dal lavoro di tutti i giorni. Tutti sognano di diventare milionario senza fare un ca**o”. Questo il duro attacco del manager a tutta quella generazione di giovanissimi che, tramite social sperano di fare la fortunata fine della Ferragni.

Chiara Ferragni
Chiara Ferragni

Non importa sottolineare quanto i tempi siano cambiati e che al giorno d’oggi si tratti di una strada molto più battuta e quindi molto più difficile. A scatenare l’ira dell’imprenditore, è stato il costo del biglietto per partecipare alla Beauty Bites masterclass, evento creato dalla Ferragni sul suo profilo Instagram, dove spiega lei stessa le sue abitudini sul trucco e cura della pelle e che, alla fine, ti permette di metterti in fila per scattare una foto super Instagrammabile con lei.

Per chi conosce già la nota imprenditrice digitale, questa non è che la quotidianità; per chi invece ne vuole sapere di più, tra un po’ sta per uscire il suo documentario.

I biglietti per l’evento sono arrivati fino a 650 euro e questo è stato il commento di Briatore: “Voglio capire chi dà 650 euro a ‘sti d*ficienti‘”. Per concludere, ha tirato le somme su un punto abbastanza importante che, nonostante vada contro l’esercito di influencer e wannabe, è un discorso piuttosto realistico e che aiuta tutti i millennials a stare con i piedi per terra:

“Trent’anni fa vendevano l’aria di Alassio dentro a una scatola. Questi non sono esempi di niente, io vorrei vedere un imbianchino, un ragazzo che è riuscito a fare impresa. Queste cose qui succedono a una persona, non puoi pensare che succedano anche a te”.

ultimo aggiornamento: 15-04-2019

X