Quali sono i rimedi fitoterapici per dimagrire più diffusi? Cosa bisogna sapere per perdere peso in maniera equilibrata?

I fitoterapici per dimagrire sono davvero efficaci e su cosa si basano questo genere di rimedi? Vediamo cosa c’è da sapere sulla fitoterapia per dimagrire e quali sono i rimedi che vengono comunemente utilizzati. Prima di iniziare, però, è importante fare una breve premessa riguardo alla perdita di peso in modo equilibrato.

Dieta fitoterapica e perdita di peso: cosa sapere

Innanzitutto prima di utilizzare rimedi fitoterapici e farmaci è importante consultarsi con il proprio medico. Bisogna, infatti, ricordare che anche rimedi fitoterapici e integratori possono avere effetti collaterali o interagire con altri farmaci. Per esempio bisogna fare attenzione ai fitoterapici che promettono dimagrimento assicurato o perdite di peso lampo stimolando la diuresi o perché hanno effetti lassativi. È importante ricorrere a rimedi, farmacologici o non, che abbiano effetto diuretico o lassativo solo quando si ha davvero necessità di contrastare un disturbo reale e non per la perdita di peso. I rischi sono infatti elevati e includono disidratazione e alterazioni della flora batterica.

alimentazione dieta menu
alimentazione dieta menu

Inoltre, se l’obiettivo è perdere peso, bisogna ricordarsi che non si può fare ricorso solo a terapie, compresa una dieta fitoterapica, ma è importante anche adeguare correttamente la dieta e lo stile di vita. Il consiglio migliore, quindi, è quello di rivolgersi a un professionista della nutrizione e guardarsi bene dal seguire metodi fai da te. Dopo questa doverosa premessa, vediamo quali sono i rimedi che vengono indicati per la perdita di peso e la riduzione dell’appetito.

Rimedi fitoterapici per dimagrire

I rimedi fitoterapici per perdere peso possono essere affiancati a una dieta bilanciata, ma non devono sostituirsi all’esercizio fisico e ad uno stile di vita sano. Spesso questi rimedi agiscono non sul dimagrimento di per sé, ma aiutano a diminuire la sensazione di fame. Tra questi rimedi volti a “controllare il peso” ricordiamo la Garcinia cambogia, i semi di psillio, la gomma di guar e il konjiak. Alcuni come la Garcinia cambogia dovrebbero aiutare a ridurre l’appetito, altri come i semi di psillio sono noti per avere un alto potere saziante.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 22-01-2022


Cos’è e da cosa è causata la sindrome di Rebecca?

Da cosa può dipendere l’ugola gonfia?