La novità introdotta con un aggiornamento di Facebook: da ottobre 2020, gli utenti possono scegliere i post e le notizie da vedere nel feed grazie ai filtri.

Gli sviluppatori di Facebook, con l’aggiornamento di ottobre 2020, hanno inserito nell’applicazione ufficiale per Android e iOS alcuni filtri che consentono agli utenti di scegliere i post da vedere. Sarà infatti possibile selezionare quali news, foto, video e testi visualizzare e il loro ordine, senza affidarsi agli algoritmi del social network. Scopriamo subito come funziona questa novità introdotta da Facebook.

Come filtrare i post su Facebook?

Facebook ha introdotto una novità molto attesa dagli utenti. Recandosi nel feed principale, ovvero la zona in cui si trovano tutti i post pubblicati dalle pagine seguite e dagli amici, e scorrendo leggermente, è possibile far apparire tre pulsanti: “Home”, “Preferiti” e “Recenti”. Selezionando una di queste voci, i consumatori possono cambiare l’ordine di visualizzazione dei post. Per il momento, la funzione è disponibile solo negli smartphone.

facebook dating
Fonte Foto: https://pixabay.com/it/illustrations/facebook-cursore-del-mouse-76536/

Mantenendo attiva la voce “Home”, il feed sarà riempito da contenuti filtrati automaticamente dall’algoritmo di Facebook. Quest’ultimo dovrebbe selezionare ciò che l’utente vuole vedere, ma la sua precisione non è altissima.

Scegliendo invece “Preferiti” è possibile visualizzare solo ed esclusivamente i post pubblicati da tutti quegli account inseriti in una speciale lista. Gli utenti possono selezionare gli amici manualmente, cliccando “Gestisci i preferiti” (da cui è possibile anche rimuoverli).

Recenti” è l’ultimo tab disponibile. Esso consente agli utenti di trovare solo ed esclusivamente i post pubblicati recentemente. Questo risulta particolarmente utile nel caso in cui gli utenti volessero leggere qualche news, evitando di trovare link che si riferiscono a notizie pubblicate diversi giorni prima.

La funzionalità introdotta si trova ancora in fase “embrionale”: non si esclude che il social network decida successivamente di arricchirla ulteriormente. Inoltre, l’aggiornamento è ancora in fase di roll out e, di conseguenza, non è ancora disponibile per tutti. Tuttavia, la modifica rappresenta un bel passo in avanti ed è destinata certamente a migliorare l’esperienza degli utenti.

Com’era Facebook prima dell’aggiornamento?

Prima di questo aggiornamento, il social network riempiva i feed degli utenti con post filtrati da un algoritmo. Quest’ultimo non fa altro che “scegliere” tutti i contenuti che l’utente potrebbe apprezzare. Non avendo possibilità di dialogare con la persona interessata, la selezione viene effettuata attraverso semplici numeri.

I contenuti visualizzati non interessano spesso agli utenti, risultando anzi abbastanza fastidiosi. L’algoritmo sceglie infatti i post in base alle azioni degli utenti: like, commenti e il semplice intrattenersi un po’ più a lungo davanti a una notizia. Questa organizzazione dei post e delle news, ancora disponibile nel tab “Home”, è stata introdotta qualche anno fa. Facebook, che di recente ha anche vietato la pubblicità no-vax, sembrerebbe intenzionato a modificare la propria applicazione ufficiale.

Fonte foto di copertina: https://pixabay.com/it/illustrations/facebook-cursore-del-mouse-76536/

Scopri le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19

TAG:
vetrina

ultimo aggiornamento: 26-10-2020


The Town: sapevi che Jeremy Renner ha frequentato veri rapinatori per prepararsi?

Dai ristoranti ai parrucchieri: ecco chi resta aperto e chi no con il Dpcm del 25 ottobre