Fabrizio Corona ha già infranto le regole dell’affidamento?

La procura generale di Milano chiede che Fabrizio Corona torni in carcere. Il re dei paparazzi, infatti, avrebbe già infranto le regole dell’affidamento.

Fabrizio Corona non smette mai di far parlare di sé e così, a pochi giorni dalla sua uscita dal carcere, già si parla di farcelo rientrare. Il re dei paparazzi, infatti, avrebbe infranto le prescrizioni della procura generale: gli sarebbe stato vietato l’utilizzo dei social network, la diffusione d’immagini e di video, e ovviamente le uscite pubbliche. Tutti divieti che sembra Corona abbia infranto già nella prima settimana.

Fabrizio Corona tornerà in carcere?

All’uscita da San Vittore qualche fan gli aveva gridato “Fabrizio sei un mito“, e lui aveva risposto “lo so“. La sua sicurezza, però, questa volta potrebbe costargli cara. Il tempo di riabbracciare la sua fidanzata, Silvia Provvedi (che a un giorno dalla scarcerazione ha fatto dichiarazioni piuttosto piccanti sulla loro prima notte insieme dopo 16 mesi), che l’ex re dei paparazzi rischia di tornare dietro alle sbarre.

Questa volta il motivo sarebbe abbastanza sciocco: a causa di un video musicale postato su Facebook e Instagram, rischierebbe di tornare immediatamente in carcere, nonostante più e più volte, nel corso della sua detenzione, fosse stato lui stesso a chiedere di tornare a casa.

In realtà sul suo profilo Instagram sono presenti diversi post, ma tutti a firma “Staff“, come a lasciar intendere che qualcuno stia gestendo i social dell’ex re dei paparazzi.

Fabrizio Corona e Silvia Provvedi: l’intervista

“Da dove ricomincia Fabrizio? Da alcune privazioni, da altre soddisfazioni. Niente interviste, niente social, niente “mondanità”, niente ristoranti. Per lui si sono spalancate le porte di un centro di recupero: la comunità Alba di Bacco. All’interno dell’istituto, dove trascorrerà parte della sua giornata, potrà dedicare tre ore alla sua attività professionale, cioè potrà lavorare. Invece, due volte alla settimana farà visita allo Smi, l’istituto che cura chi soffre di dipendenze”, aveva raccontato Silvia Provvedi in un’intervista a Chi, all’indomani della scarcerazione del fidanzato.
Proprio accanto a lei, con una copia di Chi in mano, era stato paparazzato Corona nei giorni seguenti la scarcerazione. Adesso, la procura generale di Milano si chiede se non sia il caso di rimetterlo velocemente dietro le sbarre.

ultimo aggiornamento: 06-03-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X