Un vicino di Fabrizio Corona avrebbe allertato i carabinieri per la musica ad alto volume che sarebbe provenuta dall’appartamento dell’ex Re dei paparazzi in piena notte.

Nuovi guai in vista per Fabrizio Corona? Un vicino di casa a Milano avrebbe allertato i carabinieri a causa della musica ad alto volume proveniente dal suo appartamento in piena notte. Sembra che l’ex Re dei paparazzi – secondo FanPage – stesse “festeggiando” in compagnia di cinque amici. Corona, com’è noto, sta scontando il resto della sua pena agli arresti domiciliari.

Fabrizio Corona: la festa in piena notte

Stando a quanto riporta il Fatto Quotidiano, Fabrizio Corona non ha abbandonato le vecchie abitudini: l’ex Re dei paparazzi avrebbe invitato cinque amici nel suo appartamento di Milano e un vicino avrebbe allertato i carabinieri per la musica ad alto volume proveniente dal suo appartamento. Non è chiaro cosa sia successo all’arrivo dei carabinieri in casa dell’ex Re dei paparazzi, ma sembra che Corona abbia fornito loro i documenti relativi al suo regime di detenzione.

FABRIZIO CORONA
FABRIZIO CORONA

Negli ultimi anni l’ex Re dei paparazzi è più volte entrato e uscito di galera e adesso sta scontando gli arresti domiciliari (il cui termine è previsto nel 2024).

Nel 2018, dopo essere uscito dal carcere di San Vittore, Corona è frequentemente balzato alle cronache per le violazioni da lui commesse e per le sue controverse apparizioni in diretta tv (una su tutte quella al Grande Fratello Vip, in cui litigò con Ilary Blasi).

La diffida durante il lock down

In piena emergenza Coronavirus Fabrizio Corona ha ricevuto una diffida per aver ospitato il suo personal trainer in casa. Nei prossimi mesi i giudici dovranno valutare il suo comportamento e intanto la Cassazione ha annullato la decisione del tribunale di Milano riguardante i 9 mesi in più che avrebbe dovuto scontare in carcere. Il legale di Fabrizio Corona avrebbe assicurato all’Ansa che lui non avrebbe il divieto di incontrare amici o persone a lui care durante i domiciliari.

Nuove ordinanze in vigore: ecco che cosa si può fare in base al colore della zona


Marcuzzi-Belen-De Martino: Paolo Calabresi Marconi “è furibondo”

“Ti ho tradito”: glielo confessa in diretta tv