Gli sprechi in cucina, spesso, sono molti, ma con i giusti accorgimenti si può arrivare ad evitarli aiutando il pianeta (e il portafoglio)!

Quante volte ci è capitato di dover buttare un alimento perché, ormai, era scaduto? Spesso, non ci rendiamo conto che gli sprechi in cucina fanno male al portafoglio e gravano sul pianeta. Per evitarli è possibile attuare semplici comportamenti che ci portino ad abbattere brutte abitudini: fare la spesa strategica, utilizzare meno plastica o reinventare il cibo avanzato la sera prima sono tutti piccoli gesti che possono fare la differenza contro lo spreco.

Vediamo insieme qualche trucco utile per abbattere lo spreco di cibo in cucina!

Sprechi in cucina: come evitarli?

• Tutto parte dalla spesa. Cerchiamo, dunque, di farla in modo oculato. Prima di partire da casa è bene verificare cosa davvero serva e comprare solamente ciò che è davvero necessario. Cercando di fare un plan di ciò che si vuole cucinare durante la settimana, fare una spesa più precisa diventa molto più semplice.

Spesa
Spesa

• Preparandovi il cibo in anticipo potete evitare gli sprechi e ridurre i costi portando gli avanzi in ufficio per il pranzo del giorno dopo. Ci sono molti contenitori in commercio compatibili con il microonde e addirittura corredati di posate. Insomma largo a schiscetta e bento!

• Vi avanza una cipolla della quale avete usato solo poche fette o avete solo la metà di un arancia e non sapere come conservarle? Niente paura! In commercio si trovano facilmente coperchi in silicone adatti per conservare meglio questi alimenti.

• Nel frigorifero è bene disporre gli alimenti comprati in precedenza davanti e tenere quelli nuovi dietro. In questo modo potrete prestare attenzione alle date di scadenza, senza rischiare di dover buttar via qualcosa. Ricordatevi anche che se insieme alla data c’è la scritta “da consumarsi preferibilmente entro il” significa che l’alimento in questione può essere consumato senza pericoli anche nei giorni immediatamente successivi.

Sottovuoto e freezer possono essere dei perfetti alleati! I cibi crudi o precotti possono essere congelati per poter essere riutilizzati nel momento opportuno, evitando così gli sprechi. I freschi, invece, se messi sotto vuoto aumentano il loro periodo di conservazione non entrando in contatto con l’aria.

• Per evitare di gettare via gli avanzi del giorno prima potete reinventarli dando loro una gustosa nuova veste: le polpette, gli arancini di riso, le frittate di pasta… libero spazio alla creatività senza sprechi!

7 minuti al giorno per un corpo da favola!

TAG:
Cucina

ultimo aggiornamento: 15-03-2020


I cani provano amore verso il padrone? Ecco che cosa accade nella loro testa

Cristiano Ronaldo re dei trend: dalle auto agli orologi, è lui che fa tendenza