Il marito di Carmen Russo racconta di come l’emergenza sanitaria ha messo a dura prova le sorti della sua ormai ex scuola di danza.

Mentre la sua amata Carmen Russo è chiusa nella Casa del Grande Fratello Vip, Enzo Paolo Turchi non se la sta spassando affetto bene: l’emergenza sanitaria, infatti, come è accaduto per tanti, l’ha messo in ginocchio, costringendolo a prendere un’amara decisione.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

L’uomo, infatti, si è trovato costretto a chiudere la scuola di danza che gestiva insieme alla moglie a Palermo. In un’intervista al settimanale Vero, Turchi ha raccontato con tristezza tutta la situazione che l’ha portato a decidere di porre fine a questa esperienza: “Avrei dovuto pagare 15 mesi di affitto dello stabile a vuoto” ha dichiarato. Per non parlare delle sovvenzioni del Governo a cui non ha potuto aderire: “Vero che il Governo ha messo il credito d’imposta per cui il 60% lo paga lo Stato e il 40 l’affittuario, ma la società proprietaria delle mura non ha voluto e quindi, con dispiacere, ho chiuso una scuola che sfornava signori ballerini” ha confessato.

Infine, ha ammesso addirittura di aver perso dei soldi per delle iniziative che, per forza di cose, non si sono potute più attuare: “Prima che venisse il Covid avevo già pagato l’anticipo per il teatro dove fare il gala, per i costumi. Tutti soldi perduti(…). Se non avessi avuto dei soldi miei da parte, sarei andato a gambe all’aria. Purtroppo noi dello spettacolo non abbiamo avuto nessun aiuto“ ha concluso.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 15-10-2021


Pierpaolo Pretelli pronto a chiedere la mano di Giulia Salemi: lo farà a Tale a Quale Show?

Puffi e Kiss Me Licia? La sorella di Cristina D’Avena è stufa: “Non posso più ascoltare le sigle”