Arriva la replica di Enrico Montesano dopo la squalifica da Ballando con le Stelle per colpa della maglietta della Decima Mas.

Prima la squalifica da Ballando con le Stelle a causa di una maglietta della Decima Mas, formazione militare fascista, poi anche un presunto saluto romano durante le prove. Enrico Montesano è decisamente finito nella bufera e solo adesso ha avuto modo di replicare. L’attore lo ha fatto ad AdnKronos.

Enrico Montesano replica a tutte le accuse

Enrico Montesano
Enrico Montesano

“Adesso avrei fatto addirittura il saluto romano? Ora basta. Tu mi puoi offendere in tutti i modi ma l’etichetta di nostalgico no, non la accetto. Così tu distruggi la reputazione di una persona. Questa etichetta la restituisco al mittente, non la tollero e mi incavolo di brutto. È offensivo, denigratorio, mi devono chiedere scusa per questo danno. Mi devono riabilitare. Sono loro che offendono me”, le parole di Enrico Montesano.

“Quello che è accaduto è esattamente il contrario di quello che vogliono far passare. Io scherzavo durante le prove, era un passo di danza che terminava con il braccio alzato, ma io ho detto ad Alessandra, la ballerina, ‘no, questo meglio che non lo facciamo, potrebbe essere equivocato’, ed ho chiuso il pugno. Il video mostra chiaramente che le cose sono andate come sto dicendo io”.

“Ci sono delle persone che vivono di pettegolezzo sulla rete, e diffondono, sputtanano e massacrano. Non si può distruggere la reputazione di una persona impunemente. Adesso veramente basta”. E ancora: “Io, con i miei trascorsi. Ma vi siete dimenticati? Sono stato eletto nelle file della sinistra, ho fatto comizi e campagne elettorali per il Pds, partecipato a feste ed eventi. Come si può pensare che io mi metta quella maglietta perché sono un nostalgico? È assurdo”.

Montesano poi sottolinea: “In Italia non ci si può muovere, non si può parlare, adesso anche non ci si può più neanche vestire. Mi date una lista di magliette politicamente corrette? Non è vietato mettersi quella maglietta, è in vendita ovunque in tutta Italia, è un gadget storico. Questi simboli sfilano nelle parate, di fronte ai presidenti della Repubblica, da Ciampi e a Napolitano. De che stamo a parlà?”.

“Forse i motivi erano altri per farmi fuori. Certi leoni e leonesse da tastiera la devono smettere di infangare impunemente travisando i fatti. Diciamo che è stata una ‘maglietta di distrazione di massa’”. Inoltre Montesano spiega che lui ha scoperto di essere stato eliminato dalle “agenzie di stampa senza aver avuto la possibilità di spiegarmi con nessuno. Non si trattano così neanche i pluriomicidi mafiosi. Queste cose danneggiano le persone, non posso più accettarlo”.

Di seguito, invece, le reazioni dopo l’ultima esibizione dell’attore a Ballando:

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

Ballando con le stelle

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 17-11-2022


Kledi, lettera strappalacrime della moglie: “Anche se a volte sembra mancarti il respiro…”

Federico Fashion Style esplode dopo l’addio alla ex: “Vi racconterò. Rimarrete scioccati”