Eleonora Giorgi shock: “Mi chiese di togliermi le mutande”

A Radio2 Eleonora Giorgi ha rivelato di aver ricevuto delle avances indesiderate da parte di un regista, e di non volerne svelare il nome.

In un’intervista shock a Radio2, Eleonora Giorgi ha confessato la sua passata dipendenza dalla droga e, interpellata sulla vicenda MeToo, ha dichiarato di essere stata lei stessa oggetto di avances indesiderate. In passato un regista le avrebbe fatto una proposta da lei ritenuta imbarazzante e offensiva:

“Solo una volta, un regista fu imbarazzante. In un incontro mi disse ‘fammi vedere come fai tu stando in piedi a far cadere le mutande’. Me ne andai”, ha dichiarato l’attrice.

Eleonora Giorgi svela la molestia da parte di un regista

Eleonora Giorgi ha preferito non fare il nome del regista che, tanti anni fa, le fece la proposta controversa e imbarazzante. “Assurdo tirare fuori le storie del passato, se le hai elaborate all’epoca le hai anche archiviate”, ha dichiarato l’attrice, sorvolando sull’argomento.

Eleonora Giorgi
Eleonora Giorgi

Nel corso della sua intervista a Radio2, l’attrice non ha ripercorso solo quell’episodio di molestie, ma anche i suoi difficili trascorsi con la droga:

“Ne sono uscita con l’amore e credendo alla vita. Quando ti ritrovi all’inferno capisci che hai poco tempo per vivere qui sulla terra e non puoi sprecarlo narcotizzato”, ha raccontato, dichiarando anche quanto per lei fu fondamentale l’incontro con il suo ex marito, Angelo Rizzoli.

“Lui mi conobbe che ero in una condizione assurda, ma intuì quella che era la mia persona. Mi diede una enorme fiducia, in poco tempo iniziai a curarmi in maniera serissima. Ne sono uscita e non ho più toccato nulla.”

Eleonora Giorgi e il lifting: la gioia dell’attrice

Recentemente l’attrice ha mostrato con un video condiviso su Instagram di essere ricorsa alla chirurgia plastica per migliorare il proprio aspetto:

View this post on Instagram

Qualcosa di nuovo?! 😉😉😉

A post shared by EleonoraGiorgi (@eleonoragiorgiofficial) on

E a Radio2 ha confessato di essere pienamente soddisfatta dei risultati ottenuti sul suo viso:

“Ho fatto un lifting al viso ma non ho fatto toccare i miei occhi pieni di rughe e belli gonfi. Mi piacciono così, quelli sono rimasti della mia età. Ma il resto del viso è molto più allegro. Non mi riconoscevo più quando mi guardavo allo specchio, convivere con una immagine pubblica di 45 anni è difficile”, ha detto.

ultimo aggiornamento: 21-02-2019

X