La cantante non ha nascosto le sue critiche ad Achille Lauro facendo forti dichiarazioni sul suo lato artistico ma poi ritratta e si smentisce.

Parole molto forti quelle usate da Donatella Rettore per esprimere l’artisticità di Achille Lauro. Entrambi hanno partecipato alla 72esima edizione ma sembra che la cantante non abbia apprezzato le performance dell’artista. Dopo avergli riservato delle critiche però, la Rettore ha fatto marcia indietro e si è smentita.

Le dichiarazioni di Donatella Rettore

Dopo la fine del Festival di Sanremo 2022, Donatella Rettore, come riporta TG Com 24, aveva dichiarato: “Ogni stagione ha i suoi frutti. Nel caso di Lauro, peggiori. Achille Lauro non lo reputo neppure un cantautore: può fare film, quadri in cui si trafigge“. Ora la cantante fa marcia indietro e su Twitter scrive: “Mi scuso con Achille Lauro che considero un artista multimediale preparato e creativo. Non ho parlato male di lui al quale ho sempre detto che per me è ben più di un cantautore”.

Le sue parole avevano fatto parecchio discutere, alzando la polemica ma ora sembra che la Rettore si sia smentita almeno in parte. Ciò che desta curiosità è il silenzio assoluto di Achille Lauro che non accenna nessun commento sulla vicenda.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 18-03-2022


Noemi canta per i bambini in Ucraina: “Invadiamo il mondo di fiori e coltiviamo la pace”

Federica Panicucci: “Non vogliamo indagare sulla malattia di Fedez”