Dita Von Teese, per la prima volta, ha parlato in difesa dell’ex marito Marilyn Manson accusato di abusi dall’attrice Evan Rachel Wood.

Quando si parla di Marilyn Manson è inevitabile non pensare ai suoi trascorsi non solo discografici ma anche burrascosi e provocatori riguardanti la sfera privata. Un personaggio e una personalità piuttosto complessa che di recente è finito nuovamente nell’occhio del ciclone per via di alcune accuse di abusi che gli ha rivolto l’attrice Evan Rachel Wood e che gli sono costate anche la perdita di diversi e importanti rapporti professionali. A prendere le difese del cantautore e produttore discografico è arrivata proprio la sua ex moglie, Dita Von Teese che ha deciso di raccontare via social, la sua esperienza privata al fianco della rock star ed ex marito. Ecco quello che la diva del burlesque ha confessato.

Vaccino Covid-19, vuoi scoprire quando sarà il tuo turno?

Dita Von Teese difende Marilyn Manson

Dita Von Teese prima di diventare la moglie di Marilyn Manson è stata fidanzata con lui per ben cinque anni. Nonostante il loro matrimonio, celebratosi nel 2005 sia terminato soltanto due anni dopo, nel 2007 i due sono rimasti sempre in ottimi rapporti e proprio la star del burlesque è  prontamente intervenuta a difesa del cantante ed ex marito dalle accuse di abusi.

“A coloro che hanno espresso preoccupazione per il mio benessere, apprezzo la vostra gentilezza”- ha scritto Dita Von Teese in un lungo post pubblicato sul suo account Instagram. “Vorrei far presente che i dettagli resi pubblici non corrispondono alla mia esperienza personale durante i nostri 7 anni insieme come coppia”– ha continuato la showgirl statunitense che ha così svelato la vera causa della fine del loro matrimonio.

Dita Von Teese: “Marilyn Manson infedele e dipendente dalle droghe”

“Me ne sono andata 12 mesi dopo a causa della sua infedeltà e dipendenza dalle droghe”. Con questa dichiarazione Dita Von Teese ha raccontato per la prima volta e pubblicamente i motivi che l’hanno spinta ad allontanarsi dal cantante.

Marilyn Manson
Marilyn Manson

Quest’ultimo dal canto suo ha sempre negato le accuse in questione definendole “Un’orrenda distorsione della realtà. Le mie relazioni intime sono sempre state completamente consensuali e con partner che avevano lo stesso modo di pensare”. Al momento però, Marilyn Manson ha visto interrompersi i contratti con la sua etichetta discografica, con l’agenzia che lo rappresentava e anche con la produzione della serie American Gods.

Vaccino Covid-19, vuoi scoprire quando sarà il tuo turno?


Una lanterna per Lucas: il saluto della Casa per il fratello di Dayane Mello

Can Yaman esce allo scoperto con Diletta Leotta: “Coppia pericolosa”