Differenza tra modem e router: cosa cambia tra i due dispositivi utili per ottenere una connessione internet per i propri apparecchi elettronici.

Internet, ADSL, fibra, web, Wi-Fi, modem, router… che confusione! Quando si ha a che fare con la parte hardware del mondo di internet, è molto facile perdersi tra i numerosi termini tecnici e gli anglicismi che ormai ci accompagnano in questa epoca. Per poter approcciare al meglio al mondo della connessione internet, è meglio però fare chiarezza e scoprire almeno il significato di due termini troppo spesso utilizzati come sinonimi: modem e router. Ecco qual è la loro differenza.

Modem e router: le differenze

Partiamo dal modem, o meglio dal modem ADSL o fibra. Si tratta di un dispositivo elettronico necessario per collegare il computer o a internet tramite il più classico dei doppini telefonici. Il router è invece il dispositivo che consente di avere accesso a internet con più di un dispositivo contemporaneamente, distribuendo la connessione, resa disponibile dall’offerta internet che abbiamo sottoscritto, tra più di un terminale.

Modificare foto pc
Modificare foto pc

Di base quindi la differenza è questa: il modem fornisce la connessione, il router la distribuisce verso tutti i dispositivi necessari per poter godere di una casa pienamente connessa. Modem è una sigla formata da ‘mo’, che sta per ‘modulatore’, e ‘dem’, che invece indica la parola ‘demodulatore’. Questo tipo di apparecchi modula o demodula, o meglio converte e riconverte, gli impulsi da digitali in analogici per renderli idonei per la linea telefonica o per la ricezione internet. Il router invece permette di smistare i pacchetti di dati da un computer agli altri dispositivi attraverso porte Ethernet o connettività Wi-Fi. Grazie al router è possibile dunque dare vita a una LAN, Local Area Network, una rete interna formata dai dispositivi collegati tra loro.

Alla lue di ciò, modem e router sono due apparecchi differenti. Va però detto che ormai sono molto diffusi i modem con router integrato, dei dispositivi che riescono a fornire all’utente entrambe le funzionalità. Ma cos’è un modem router?

Router modem: cos’è e come funziona

Modem e router sono la stessa cosa dunque solo in alcuni dispositivi specifici. Si tratta di dispositivi che riescono ad assolvere a entrambe le loro funzioni, dando porta d’accesso a internet ma consentendo anche a tutti i nostri apparecchi elettronici di potersi connettere e poter dialogare tra loro.

Ma una soluzione di questo tipo è l’ideale per poter avere sempre una connessione stabile? Meglio un modem router, un modem senza router o un router senza modem? In realtà la risposta non è univoca. Gli utenti possono scegliere liberamente quale apparato utilizzare per accedere a internet. Prima di acquistare un modem o un router è però necessario tenere in considerazione alcuni fattori: bisogna verificare che l’apparecchio sia in linea con lo standard WiFi più recente in commercio; che supporti la connettività ADSL +2 e VDSL, per poter essere certi di poter raggiungere una velocità fino a 300 mega; che sia in possesso di almeno quattro porte Ethernet e una o più porte USB.

Ora che hai le idee più chiare, scegli pure il dispositivo mogliore per i tuoi bisogni, per poter navigare finalmente alla giusta velocità e poterti godere il mondo di internet (facendo attenzione a non diventarne dipendente!).

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 01-01-2022


Lettera ad una persona speciale: cosa scrivere per dimostrare affetto

Cosa significa trappare?