Dopo che Instagram ha chiuso il suo profilo in seguito ad alcune segnalazioni, Denis Dosio fa un video piangendo ma in realtà è tutta una finzione.

Qualche giorno fa il profilo Instagram di Denis Dosio è stato chiuso in seguito ad alcune segnalazioni. L’ex gieffino aveva raccontato in un’intervista che la colpa sarebbe di alcuni “haters rosiconi”. Proprio per vendicarsi contro di loro, l’ex gieffino ha pubblicato un video su Tik Tok in cui sembra disperarsi con finte lacrime.

Il contenuto del video di Denis Dosio

Uomo modello fitness bodybuilder

Nel video di Tik Tok, Denis Dosio appare già con le lacrime mentre si dispera. Dalla recitazione forzata già qualcuno ha capito si trattasse di finzione ma il contenuto della clip è il seguente: “Voi pensate sia un gioco, beh sappiate che non mi sto divertendo. Vi diverte far chiudere profili di persone perché non vi piacciono? Non sapete quanto tempo ci ho messo per creare la mia realtà e voi mi deridete, ad agosto dovevo andare a Ibiza e ora devo tornare a lavorare nel cantiere di mio zio, con lo scalpello e io non ci torno a lavorare, non sotto trenta gradi. Se c’è ancora qualcuno che mi vuole bene in questa piattaforma faccia un post, una storia, qualunque cose con l’hashtag io sto con Denis, perché solo con voi posso sperare di tornare a produrre contenuti.

Andando avanti nel video si capisce che l’ex gieffino stesse scherzando e che, invece, non gli importa nulla della chiusura del suo profili Instagram: “Mi state solo dando più tempo per spaccare su OnlyFans“.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 21-07-2022


Charlene di Monaco incontra il Papa ma infrange il protocollo: ecco cosa ha fatto

Noemi rivela: “Ho fatto psicoterapia e sono tornata magra”