La nuova pista per Denise Pipitone la porta in Tunisia: “Bimba con false generalità”.

Sono emerse nuove notizie per quanto riguarda Denise Pipitone nel corso della prima puntata stagionale di Quarto Grado in onda su Rete 4: la nuova pista riguardante la bambina porta in Tunisia. Maria Angioni ha parlato di una bimba imbarcatasi per la Tunisia con un codice fiscale falso il giorno dopo del rapimento della ragazzina di Mazara del Vallo.

L’ex pm ha preferito parlare attraverso i social piuttosto che dai microfoni, affermando: “Grazie anche a questo grande interesse mediatico, le persone mi hanno indicato degli spunti e ricordato, indicato, fatto avere dei documenti”. L’ex pm ha poi anche raccontato che due persone con iniziali FK e AZ si sono imbarcate per Tunisi con una bambina nata a Ragusa con iniziali SS, ma questa bambina avrebbe avuto il codice fiscale falso: tutto questo sarebbe avvenuto 24 ore dal rapimento, il 2 settembre 2004.

ultimo aggiornamento: 11-09-2021


Delitto a Messina, uccisa una donna clochard: fermato un pregiudicato

Caso Saman Abbas, i parenti in Pakistan accusano il fidanzato