La giornalista sarà il volto della campagna promossa dalla Fondazione Airc nel mese di ottobre. “Il mio dovere è informare,” ha dichiarato la Parodi.

La giornalista e conduttrice televisiva Cristina Parodi è stata scelta come portavoce della campagna della Fondazione Airc contro il tumore al seno.

Il mese di ottobre è notoriamente dedicato alla prevenzione contro il tumore al seno. Per l’occasione Cristina Parodi diventa influencer e diventa madrina della campagna promossa dalla Fondazione Airc.

Scopri i luoghi dei più famosi delitti italiani

Sul suo profilo Instagram la giornalista ha pubblicato un messaggio rivolto a tutte le donne:

“Oggi l’87% delle pazienti si salva ma bisogna ancora impegnarci per aiutare quel 13 % colpito da forme più aggressive che non reagiscono alle terapie . In che modo ? Facendo screening e controlli regolari.”

Cristina Parodi ricorda l’importanza della prevenzione nella lotta contro questa malattia. “Una diagnosi precoce può salvarti la vita,” sottolinea la giornalista invitando soprattutto le donne di età compresa tra i 45 e i 49 anni a sottoporsi alla visita di controllo ginecologica gratuita.

Il simbolo del nastro rosa:

Il simbolo del nastro rosa 2021 sarà composto di diversi strati: colori di tessuto diverso che si intrecciano per indicare la diversità della malattia, ma anche l’equità che si spera di raggiungere offrendo un valido supporto a tutte le donne che ne sono affette.

Cristina Parodi è una valida testimonial per una campagna di sensibilizzazione necessaria a sostegno della ricerca scientifica. Prevenire è meglio che curare, si dice: ma per fare tutto ciò è necessario in primo luogo informare.

La Giornata Internazionale contro il tumore al seno sarà celebrata il 21 ottobre 2021.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 05-10-2021


Il Premio Nobel all’italiano Giorgio Parisi, pioniere della fisica teorica

Bianca Balti dice “no alle relazioni tossiche, sì alla cellulite”