Il calciatore in occasione del rientro in casa di Georgina, torna a parlare della tragedia che lo ha distrutto la morte di uno dei suoi gemelli.

La scorsa settimana Cristiano Ronaldo e la sua compagna Georgina hanno perso uno dei gemelli, il maschietto che non ce l’ha fatta. Ora il calciatore dopo aver avuto il calore dei suoi compagni di squadra e dei tifosi, torna a parlare della sua perdita. Il campione si concentra sul rientro della sua compagna a casa e della sua bambina appena nata.

Le dichiarazioni di Ronaldo

Cristiano Ronaldo e Georgina Rodriguez
Cristiano Ronaldo e Georgina Rodriguez

Come riporta Caffeina, Rinaldo rompe il silenzio a giorni dalla morte del figlio nel momento in cui Giorgina è tornata a casa con la sua bambina: “Casa dolce casa. Giorgina e la nostra piccola bambina sono finalmente insieme a noi. Vogliamo ringraziare tutti per le parole e i gesti. Il vostro supporto è davvero importante e abbiamo sentito tutto l’amore e il rispetto che avete per la nostra famiglia. Il calciatore continua: “Adesso è il momento di essere grati per la vita che abbiamo appena accolto in questo mondo“.

Ronaldo non ha giocato l’ultima partita in programma per stare vicino alla sua famiglia, dopo la tragedia. I suoi colleghi però hanno dedicato al loro amico un applauso caloroso e un coro di tifosi per lui e la sua compagna. Georgina non è ancora riuscita a parlare riguardo la sua perdita, non rilasciando dichiarazioni ufficiali. Ora, la coppia sta cercando di guardare avanti e di concentrarsi sulla piccola appena nata che ha tutto il loro amore.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 22-04-2022


“Comportamento inappropriato”: Bill Murray escluso da un film

Licia Nunez: “Imma mi ha tradita”, arriva la replica della Battaglia