Crespi, passato il peggio si ricomincia

Lorenzo Crespi, dopo essere stato a riposo per due anni a causa di un’infezione polmonare, è pronto a riprendersi  la scena, tornando nelle vesti di attore

chiudi

Caricamento Player...

Finalmente ci siamo: dopo due anni passati in gravi condizioni a causa di un’infezione polmonare ecco che Lorenzo Crespi è pronto a tornare in scena più forte di prima. L’attore, tenutosi a riposo a causa della grave malattia, ha vissuto questo tempo in quiete, entrando nell’Associazione Volontari Capitano Ultimo di Roma per avere attorno a se una vera famiglia: “Sto benissimo. Sono guarito completamente. Nei momenti in cui sono stati giù, mi è stato vicino Capitano Ultimo e tutti i suoi uomini, non mi hanno mai abbandonato. Sono la famiglia che non ho mai avuto. Se si tagliano loro, esce il sangue a me”.

Mediaset il sogno

Lorenzo Crespi, pronto a tornare nuovamente in scena, vorrebbe ripartire dalla Mediaset, lavorando magari in una fiction:

Dopo 15 anni, se proprio devo ricominciare a lavorare nelle fiction, vorrei ricominciare da Mediaset, dove ho iniziato quando avevo 24 anni. Anche se dovessi girare un film, non cambierebbe nulla. La mia casa è qui. Qui, ci passo 12 mesi l’anno”. 

Anche per quel che riguarda la sua situazione sentimentale c’è in vista un nuovo inizio, essendo un uomo libero: “Non mi sono fidanzato. Sono single”.

Il supporto

Lorenzo Crespi, nonostante avesse tantissime cose da dire, non ha affatto dimenticato di ringraziare tutti i suoi fans per le bellissime parole ricevute, senza considerare l’affetto che gli hanno dato in un momento di estrema difficoltà come quello, fortunatamente, appena passato:

Vorrei ringraziare il popolo del web, la gente che non mi ha mai abbandonato. Evidentemente, ho lasciato qualcosa di grande. Non moriremo mai, come dice il comandante. A questo punto, io ci credo. Non voglio deluderli”.