IKEA è un’azienda multinazionale svedese specializzata nella vendita di mobili, ma cosa significa il suo nome? Scopriamolo insieme.

Quando si parla di negozi di mobili, il primo che viene in mente è di certo IKEA. Questa azienda multinazionale svedese è infatti specializzata nella vendita di mobili, complementi d’arredo e oggetti per la casa ed è diffusa in tutto il mondo. I negozi di questa catena sono numerosi anche in Italia e chiunque saprebbe riconoscere il logo di IKEA.

Nonostante la grande fama dell’azienda svedese, non sono tante le persone che conoscono il significato del suo nome. Decisamente particolare, il nome della multinazionale non è affatto un nome svedese come credono erroneamente in molti. La parola IKEA è infatti un acronimo che fa riferimento all’origine del brand: scopriamo qual è il significato di questo termine.

  • Origini: l’acronimo da riferimento al nome e all’infanzia di Ingvar Kamprad, fondatore della nota azienda multinazionale svedese che vende mobili in tutto il mondo.
  • Quando si usa: nel quotidiano, per indicare l’azienda
  • Lingua: svedese.
  • Diffusione: in tutto il mondo.

Il significato di IKEA

Ragazza acquisti casa ikea
Ragazza acquisti casa ikea

IKEA è il negozio di mobili più famoso al mondo e praticamente chiunque lo conosce. Sono invece tante le persone che ancora non sanno il significato del nome del brand svedese. In molti credono che questo termine sia semplicemente una parola in lingua svedese, ma le cose non stanno affatto in questo modo. Questo termine è stato scelto per denominare l’azienda multinazionale in quanto fa riferimento alle sue origini.

La parola IKEA è infatti un acronimo le cui lettere hanno il seguente significato:

  • I – Ingvar
  • K – Kamprad
  • E – Elmtaryd
  • A – Agunnaryd

Le prime due lettere (la “I” e la “K”) fanno dunque riferimento al fondatore dell’azienda Ingvar Kamprad. È proprio lui infatti ad aver dato origine a questo brand nel 1943 quando aveva solamente 17 anni.

Le ultime due lettere (la “E” e la “A”) invece riguardano l’infanzia del fondatore. In particolare ricordano rispettivamente la fattoria in cui l’uomo è cresciuto (Elmtaryd) e il villaggio più vicino (Agunnaryd).                                                                                

Esempi d’uso

Vediamo quindi alcuni esempi d’uso della parola in casi pratici:

Mia moglie vuole sempre passare la domenica pomeriggio all’IKEA”.

IKEA è svedese proprio come il famoso calciatore Zlatan Ibrahimovic”.

Mi accompagneresti da IKEA per comprare un divano nuovo per il mio salotto?”.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 05-05-2022


Che cos’è Huggy Wuggy, il pupazzo per bambini spaventa i genitori

Come si collega un tablet alla tv?