Ez non è solo il semplice acronimo di termini inglesi come Euro Zone, Exclusion Zone. Nello slang di internet è più usato di quanto possiamo immaginare, vediamo in che modo.

Si tratta di un’omofono della parola inglese “easy” che significa facile. Ez è un esempio di come lo slang del mondo delle chat, così come quello dei videogiochi, è legato alla lingua inglese. Un esempio questo di come la comunicazione istantanea su internet facilita la trasmissione del passaparola, con conseguenti mode che crescono rapidamente. Buona parte delle parole del gergo di internet sono sigle di parole di facile comprensione. Per questo motivo hanno facilità di circolazione a livello globale. Frutto di una rivoluzione tecnologica dilagante, che ha cambiato strumenti, costumi e abitudini sociali, ma anche lo stesso linguaggio. Che si tratti di chat, mailing list, newsgroup, forum, o dei commenti di blog “ez” è utilizzata da tutte le generazioni.

  • Origine: inglese
  • Quando si usa:  e-mail, chat online, messaggi di testo, videogiochi
  • Lingua: inglese
  • Diffusione: globale
Cosa significa ez
Cosa significa ez

Origine e significato dell’acronimo ez

La maggiore visibilità di questo acronimo, e l’uso più comune che oggi se ne fa, è legato al fatto che è l’omofono della parola inglese “easy“. Infatti il suono ez richiama la parola “easy” che tradotta in italiano significa facile. Un acronimo che è entrato a far parte delle abbreviazioni utilizzate online verso la fine degli anni 90. Negli anni successivi, continuò ad essere usato come mezzo per dire “prenditela comoda” e “facile”. Utilizzato nei forum di messaggistica e chat, oltre ai social network come VK, Instagram, Whatsapp e Snapchat. Nei primi anni del 2010 è inserito in contesti legati al gioco online.

Utilizzato per scrivere e indicare commenti provocatori e generare una reazione contro gli avversari. Indica infatti che la vittoria sull’avversario è stata facile.  Oggi a distanza di un decennio è particolarmente popolare nei games utilizzare gli acronimi. Realizzati per essere diretti e brevi durante la chat di gioco, spiegano velocemente delle situazioni che altrimenti farebbero perdere molto tempo alla tastiera. Quindi evitano inutili disattenzioni che causano la perdita di concentrazione durante la partita, senza rischiare di essere sconfitti. Ez è spesso utilizzato in modo dispregiativo, per indicare un avversario facile da sconfiggere. Si usa anche per provocare o distruggere moralmente una squadra con un punteggio più basso.

Esempi di utilizzo

-Da “ez” nascono acronimi  tipicamente legati ai giochi online come:

2EZ” omofono di too easy ovvero molto facile.

GG EZ” che può significare “Good Game” + “Easy ”  ovvero “partita facile”, e a seconda del contesto può offendere l’avversario battuto.

-Acronimo di parole inglesi ad esempio si utilizza nei messaggi di testo per indicare:

L’Euro Zone, ovvero l’insieme degli stati  membri dell’Unione Europea che adottano come valuta ufficiale l’euro.

Ez può indicare la sigla della Repubblica Ceca, Czech Republic.

Indica le proprietà dell’acqua Ez dove questa sigla sta per “exclusion zone” ovvero “zona di esclusione”, scoperte dal Dr. Gerald Pollack. Dai suoi studi è emerso che oltre ai tre stati comunemente conosciuti (solido, liquido e gassoso), l’acqua ha un quarto stato, che si colloca tra quello solido e quello liquido. La quarta fase è acqua viva e funzionale, appare in grande abbondanza anche all’interno della maggior parte delle nostre cellule e dei tessuti extracellulari.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 22-02-2022


Bonus casa 2022: ecco tutte le agevolazioni da conoscere

Frasi da dedicare a lei: cosa scrivere per lasciare il segno