L’EMA è un’agenzia operante in territorio comunitario, chiamata ad assolvere a un compito molto importante riguardo la salute e il benessere.

Tra gli organismi facenti parte dell’Unione Europea, si è sentito e ancora oggi si continua a sentir parlare di EMA, il che ovviamente costituisce un acronimo. Ma di cosa esattamente? Qual è il significato attribuito e perché ha finito spesso per offrire spunto di discussione nell’ultimo periodo? Iniziamo da un presupposto: l’ente ha autorità autonoma su una area particolare dell’attività umana, particolarmente complessa, dove è fondamentale detenere competenza specifiche in merito. Per capire esattamente quale basta proseguire con la lettura: andremo ad analizzare nel profondo la sua natura e le sue peculiarità.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

  • Origine: è l’acronimo dell’espressione “European Medicines Agency”.
  • Dove viene usato: per indicare l’agenzia delegata a valutare, supervisionare e controllare i medicinali circolanti all’interno dell’Unione Europea.
  • Lingua: inglese.
  • Diffusione: nel quotidiano.

Il significato di EMA

Aborto farmacologico da remoto
Aborto farmacologico da remoto

Acronimo dell’espressione di matrice anglosassone European Medicines Agency, indica l’agenzia incaricata di esaminare, monitorare e tenere sotto costante osservazione i medicinali circolanti entro i confini dell’Unione Europea. Per effettuare tali operazioni di supervisione e analisi, si avvale di ben sette comitati scientifici, i cui compiti vanno dallo studio dell’intero ciclo vitale del farmaco fino al suo lancio sul mercato e alle successive verifiche di sicurezza. L’istituto punta all’eccellenza a beneficio della salute pubblica e pure degli animali in territorio comunitario. Gli obiettivi sono fondamentale quattro:

  1. promuovere lo sviluppo e l’accesso ai farmaci;
  2. analizzare le domanda di autorizzazione all’immissione in commercio di un farmaco;
  3. monitorare la sicurezza dei medicinali nel corso del loro ciclo di vita;
  4. fornire informazioni sui farmaci a pazienti e operatori sanitari.

L’Agenzia europea per i medicinali è stata spesso chiamata in causa dai mass media per il ruolo cruciale ricoperto nell’autorizzazione di potenziali vaccini anti Coronavirus, affinché siano distribuibili sul suolo UE.

Esempi d’uso

Ecco qualche esempio d’uso in casi pratici:

“Ema rilancia l’allarme: “Situazione in Europa preoccupante, tutti si vaccinino”.
“Ema valuta ulteriori dati sul rischio di miocardite”.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 15-11-2021


Nuove regole Covid a Natale: ipotesi Green Pass a due velocità e chiusure locali

Airbnb: le case più desiderate dagli italiani si trovano nel Bel Paese.