L’acronimo AFK significa letteralmente “lontano dalla tastiera” ed è molto utilizzato dai gamer che giocano online.

Il termine AFK è un acronimo che sta per “away from keyboard” e, in italiano, si traduce come “lontano dalla tastiera”. Questo termine è molto utilizzato dai gamer online che lo usano per avvisare gli altri giocatori che stanno abbandonando la postazione di gioco. Chi gioca online, quindi, conosce bene questo acronimo e lo utilizza in chat quando comunica con altri videogamers.

Tutti coloro che amano giocare online conoscono la parola AFK e la utilizzano con grande naturalezza. Grazie a questo acronimo è possibile comunicare che non si sarà disponibili al computer o dispositivo per un periodo di tempo più o meno lungo. Molto spesso si abbina a un intervallo di tempo per fornire indicazioni precise su quanto si starà lontani dalla postazione di gioco.

  • Origini: è un acronimo nato dai forum di discussione IRC online degli anni ’80 e ‘90.
  • Quando si usa: lo utilizzano i gamer quando vogliono avvisare del fatto che si allontaneranno dalla tastiera e quindi non saranno online per giocare.
  • Lingua: acronimo che significa “away from keyboard” in lingua inglese.
  • Diffusione: mondiale.

Il significato di AFK

Giocare ai videogiochi
Giocare ai videogiochi

L’acronimo AFK è utilizzato da chi gioca online per comunicare con gli altri giocatori che si sta per allontanare dalla postazione di gioco. In alcune circostanze, i gamer lo utilizzano anche per indicare che un’altra persona è inattiva o offline. In questo caso è probabile che non si sappia se il giocatore tornerà online oppure ha abbandonato la partita.

Come anche molti altri acronimi del mondo dei videogame, anche AFK è nato nelle chat IRC online degli anni ’80 e ’90. Le persone erano solite utilizzare il termine per far sapere agli altri nella chat che sarebbero stati lontani dal loro computer per qualche tempo. In genere, si utilizzava per invitare le persone con sui si stava chattando ad attendere il proprio ritorno e non disconnettersi.

AFK ha ottenuto una crescente popolarità quando le persone hanno iniziato a utilizzarlo nelle chat di giochi di ruolo online multiplayer di massa (MMORPG). In giochi come LOL e World of Warcraft si utilizza questo acronimo soprattutto quando l’avatar di un giocatore appare fermo per un po’. In tal caso i gamer ancora online si avvisano in quanto passare AFK nel gioco online è dannoso per tutto il suo team.

Esempi d’uso

Vediamo alcuni esempi d’uso in casi pratici:

Ragazzi, hanno bussato alla porta e devo andare ad aprire. Vado un attimo AFK”.

Se vai AFK ora non riuscirai mai a vincere”.

Cicciogamer ha spiegato che quando si gioca a Fortnite è bene non andare AFK”.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 31-05-2022


Volo cancellato, cosa fare: il rimborso spetta (quasi) a tutti!

La casa di Gianluca Vacchi in Sardegna? Un’oasi mozzafiato di lusso e bellezza (con un nome particolare)