La prosopagnosia è una forma di cecità davvero molto particolare che, purtroppo, è più diffusa di quel che si pensa.

In pochi lo sanno, ma purtroppo esiste un tipo di cecità davvero molto particolare che è molto diffusa in tutto il mondo e che colpisce circa il 2% della popolazione: stiamo parlando della prosopagnosia. Una patologia di cui soffre, tra le celebrità, anche Brad Pitt. Ecco di che cosa si tratta, quali sono i sintomi e tutto quello che c’è da sapere su questa malattia.

Le persone con prosopagnosia come vedono?

Si definisce prosopagnosia l’incapacità, da parte di un individuo, di riconoscere i volti delle persone. Chiamata anche “Cecità per i volti”, nella sua forma più leggera una persona non riesce ad associare il nome di una persona, anche conosciuta, al volto preciso di quella persona.

prosopagnosia
Prosopagnosia

Nei casi più gravi, quindi non stiamo parlando di una forma lieve che è relativamente comune ma è, al contrario, molto più grave, la persona affetta non è in grado di riconoscere un’immagine inserita all’interno di una fotografia, anche di una persona nota come un parente, un figlio o il coniuge.

In che modo, allora, è possibile riconoscere qualcuno? Attraverso, ad esempio, i vestiti oppure il taglio di capelli o la voce: basta un piccolissimo cambiamento e questa associazione viene a mancare.

Le cause della malattia: ci sono cure?

La prosopagnosia, la cui etimologia deriva dal greco prosōpon, ossia “persona”, e “agnosìa”, ossia mancanza di qualcosa, se si fa riferimento al campo medico.

Le cause di questa malattia sono le più disparate: può essere qualcosa che si manifesta fin dalla nascita, come ad esempio è il caso di Brad Pitt, il famosissimo attore che ormai da parecchi anni convive con questo deficit, ma potrebbe verificarsi a seguito di un danno cerebrale, come ad esempio un trauma molto forte, un ictus o qualche malattia degenerativa.

La quarantena fa ingrassare? Scarica QUI la dieta da seguire ai tempi del coronavirus.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 25-04-2020


Cocktail “da quarantena”: 5 drink facili da fare in casa

Significati di un bacio sulla fronte: un rito molto antico