Secondo i ricercatori dell’università di Amsterdam il Covid-19 potrebbe essere trasmesso attraverso l’aerosol. Una probabilità c’è, anche se non è molto frequente.

Il coronavirus si può diffondere anche tramite l’aerosol? Questa è una delle tante domande che ci si sta ponendo in merito a questa pandemia che ha sconvolto l’intero pianeta. A questo proposito, inoltre, sono intervenuti alcuni studiosi che hanno pubblicato i risultati su Physics of Fluids.

Si è molto dibattuto, negli ultimi mesi, circa la pericolosità dell’aerosol come mezzo di trasmissione del Covid-19. Ad essere intervenuto sull’argomento, inoltre, è stato un pool di studiosi – tra medici e fisici – che hanno fatto delle ricerche presso l’università di Amsterdam.

Il Covid19 si può mischiare tramite aerosol?

Secondo quanto appreso, inoltre, sembrerebbe che “La trasmissione tramite aerosol è possibile ma non molto efficiente, soprattutto da parte di persone asintomatiche o con pochi sintomi e bassa carica virale”.

Ci sarebbero, infatti, alcune malattie infettive come ad esempio il morbillo, che possono essere trasmesse con molta più facilità rispetto al coronavirus. La differenza sostanziale è che sul morbillo si ha una maggiore conoscenza e si sa anche come poterla curare.

Tampone coronavirus
Tampone coronavirus

Aerosol, quali sono i rischi maggiori?

Ad aver messo alcuni puntini sulle i rispetto allo studio condotto ad Amsterdam è stato Daniel Bonn, co-autore dello studio e ricercatore presso la Van der Waals-Zeeman Institute.

“I sistemi moderni di ventilazione rendono il rischio di infezione tramite aerosol non molto rilevante. [..] La quantità di virus nelle droplet piccole è relativamente ridotta, che significa che diventa pericolosa se l’ambiente è scarsamente ventilato per un tempo abbastanza lungo, in presenza di una persona contagiata che ha tossito”.

Sembra, inoltre, che in ambienti poco o per niente ventilati il rischio di contagio sia maggiore rispetto ad ambienti in cui il ricircolo di aria sia molto più frequente.

I bonus per le donne (mamme e non): ecco le agevolazioni

TAG:
coronavirus

ultimo aggiornamento: 30-10-2020


La casa ideale per gli italiani? Deve avere tutto a un quarto d’ora di distanza

Dìa de los muertos: la festa messicana che celebra la vita attraverso la morte