Coronavirus: la vita dei passeggeri sulla nave Diamond Princess

Coronavirus: contagiati (e intrappolati) sulla nave da crociera

Oltre 3000 persone sono rimaste in stato di quarantena a bordo della Diamond Princess, dove ha iniziato a manifestarsi un numero sempre più alto di contagi.

I passeggeri a bordo della Diamond Princess non hanno nascosto la loro paura e, comunicando attraverso i social, alcuni di loro hanno raccontato dei sempre maggiori contagi da Coronavirus all’interno della nave, e della loro vita in quarantena.

Dal 4 febbraio la nave è ormeggiata nel porto di Yokohama, e il tempo al suo interno non sembra passare mai. Il 17 febbraio il numero di persone contagiate sarebbe arrivato a 454 e la compagnia marittima a cui appartiene la nave starebbe facendo di tutto per rendere la situazione degli ospiti più sopportabile.

Diamond Princess
Fonte Foto: https://www.instagram.com/portafolioco/

A bordo della Diamond Princess: i passeggeri

Da 2 settimane la Diamond Princess si trova ormeggiata nel porto di Yokohama, e la situazione starebbe diventando sempre più insostenibile per i passeggeri, spaventati dal numero crescente di contagi. Per rendere meno pesante il tempo trascorso in quarantena, la compagnia Princess Cruises starebbe facendo di tutto: ai passeggeri verrebbero serviti 3 pasti al giorno, la rete internet sarebbe stata potenziata e sarebbero stati inseriti contenuti e film extra per consentire agli ospiti di trascorrere il tempo in cabina svagandosi un po’.

Alcuni di loro hanno condiviso sui social una sorta di “diario” del loro soggiorno in quarantena, raccontando la paura derivata dal sempre più alto numero di contagi all’interno della nave. Ai passeggeri verrebbe consentito di passeggiare sul ponte della nave per 90 minuti al giorno, ma solo in piccoli gruppi. L’intera tariffa spesa per il viaggio – ha fatto sapere la compagnia a cui appartiene la nave da crociera – verrà loro rimborsata, viste le circostanze insolite e difficili del loro soggiorno.

I numeri del contagio

Il numero delle persone contagiate a bordo della Diamond Princess si sarebbe assestato a 454, mentre prima della partenza sarebbero state oltre 3700 le persone a bordo. Il caso della Diamond Princess in relazione al coronavirus è unico nel suo genere: sulla nave vi è stato il maggior numero di infezioni da Covid-19 al di fuori della Cina, e questo ha permesso alla comunità scientifica di “osservare” la velocità con cui il virus è in grado di diffondersi in un ambiente densamente popolato.

Fonte Foto: https://www.instagram.com/portafolioco/

ultimo aggiornamento: 18-02-2020

X