Si aggravano le condizioni di salute del Boss delle Cerimonie, Don Antonio Polese

Sembra che le condizioni di salute di Don Antonio Polese, diventato famoso grazie all show di Real Time Il Boss delle Cerimonie, si siano aggravate.

chiudi

Caricamento Player...

Don Antonio Polese, proprietario del castello La Sonrisa di Sant’Antonio Abate, due giorni fa era stato ricoverato in codice rosso per uno scompenso cardiaco e ora, secondo quanto riporta il sito Metropolis, pare sia stato trasferito nel reparto di Rianimazione del San Leonardo di Castellammare dopo un ulteriore peggioramento. Sul web è addirittura circolata la tragica e falsa notizia del decesso del boss che i parenti hanno subito smentito.

La smentita della morte di Don Antonio Polese

“Apprendiamo con rammarico che sta girando su Facebook una notizia falsa che riguarda don Antonio. Il Boss delle cerimonie si trova in ospedale e la terapia che gli stanno applicando sta dando buoni risultati”

La pagina Facebook dell’Hotel La Sonrisa nelle scorse ore ha anche ringraziato per l’affetto ricevuto dai fans del Boss delle Cerimonie:

“Apprendiamo con rammarico che sta girando su Facebook una notizia falsa che riguarda don Antonio. Il Boss delle cerimonie si trova in ospedale e la terapia che gli stanno applicando sta dando buoni risultati”.

Solo questa mattina, dopo il ricovero nel reparto di Rianimazione del San Leonardo di Castellammare, gli aggiornamenti sulle condizioni di salute di Don Antonio Polese riportavano:

“Aggiornamento sulle condizioni di Don Antonio: I dottori della sala di rianimazione dell’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia Hanno dichiarato che al momento le sue condizioni sono stazionarie e il suo fisico sta rispondendo bene alla terapia prescrittagli.”

Infine un’ulteriore conferma del suo stato di salute che è in netto miglioramento arriva da uno dei suoi collaboratori più fidati, Gaetano Davide, che dalla sua pagina Facebook rassicura i fan con queste parole:

 “Carissimi, stamattina sono stato all’ospedale e abbiamo avuto buone notizie. Don Antonio è stazionario, i valori si stanno stabilendo e reagisce bene alla cura. Il vostro calore è un conforto e vi ringraziamo calorosamente. Per qualsiasi notizia fidatevi solo delle nostre pagine. Condividete tutti contro le malelingue, grazie”

Fonte foto: Facebook