Come vestirsi in vacanza a settembre a Zanzibar

Scopriamo come vestirsi in vacanza a settembre a Zanzibar, meravigliosa isola immersa nell’Oceano Indiano.

chiudi

Caricamento Player...

L’isola di Zanzibar ha un clima prevalentemente tropicale, e il periodo compreso tra giugno e settembre corrisponde all’inverno, che tuttavia ha temperature comunque alte, tra i 23°C e i 28 °C.

E allora come vestirsi in vacanza a settembre a Zanzibar?

Innanzitutto bisogna tenere presente che si va a visitare un paese musulmano, quindi è bene, specie per le donne, indossare un abbigliamento sobrio, che non lasci eccessivamente scoperte spalle, braccia e gambe. Teniamo presente poi che in presenza di determinati climi non serve scoprirsi per non sentire caldo, anzi alle volte è bene coprirsi con indumenti che ci isolino dalle alte temperature.

Sì agli abiti leggeri e larghi in lino o cotone, di colore chiaro in modo tale da non attirare i raggi solari, e di sera sì ai pantaloni lunghi, anche se di tessuto sottile, e alle camice a maniche lunghe: il clima umido favorisce la presenza di zanzare ed è bene proteggersi dalle loro punture visto che non sono esattamente le stesse che si trovano in Italia.

Lo stesso tipo di outfit è consigliabile se si fanno escursioni o se si va in giro per il paesino, per evitare di avere problemi con la gente locale, molto conservatrice.

Ricordiamo infatti che rispettare i loro usi e costumi ed attenerci a poche semplici regole comportamentali che riguardano proprio il dress-code farà sì che la nostra vacanza a Zanzibar proceda in maniera assolutamente tranquilla.