Come vestirsi con taglia 44 a 30 anni

Taglia 44 a 30 anni: ecco come vestirsi per sembrare più snelle.

Taglia 44 a 30 anni, nulla di più facile. Magari si hanno dei bambini, magari il corpo sta cambiando perché segue il suo naturale sviluppo e qualche etto sui fianchi si mette. Ecco allora che la donna tende così a coprire qualche piccolo difetto e accentuare, invece, i pregi per risultare più magra (anche se indossare una taglia 44 a 30 anni) e più bella.

A questo punto ci si può vestire tenendo in considerazione qualche piccola indicazione:

  • usare pochi colori nel proprio outfit (uno o due al massimo), evitando contrasti eccessivi. L’uso di poco colore, infatti, aiuta ad essere più eleganti e a dare un naturale effetto dimagrante;
  • indossare capi con scollo a barchetta o a V contribuiscono a snellire;
  • portare una collana permette di togliere lo sguardo altrui da altre parti del corpo (come i fianchi) attirando l’attenzione sul volto;
  • cinturini alla caviglia fanno sembrare i polpacci più grossi, meglio dunque evitarli e indossare, piuttosto, scarpe con la punta che tendono a slanciare la gamba;
  • anche se sono passati di moda, talvolta i jeans boot-cut con leggera scampanatura a fondo gamba possono bilanciare le curve (naturalmente senza esagerare, dipende dalle effettive curve di ognuno che talvolta possono, anzi devono essere risaltate);
  • abiti stile impero e magliette lasciate cadere fuori dai pantaloni possono nascondere il girovita (se questo è il punto debole);
  • i colori scuri snelliscono, quindi se i punti deboli sono fondoschiena e gambe è qui che vanno indossati abiti dai colori scuri, mentre via libera ai colori chiari dove non è necessario snellire, ma si vuole al contrario accentuare le forme;
  • un look più slanciato si può ottenere indossando stivali alti e scuri o tacchi alti.

Essere se stesse è, però, la cosa migliore. Indossare una taglia 44 a 30 anni non è un dramma, anzi!

ultimo aggiornamento: 17-11-2015

Donna Glamour Guide

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X