Come vedere cronologia Google: il metodo più corretto per poter visualizzare le ricerche fatte sul motore di ricerca, a prescindere dal browser.

Quante volte ti sarai chiesto come vedere la cronologia di Google. Per svariati motivi potresti aver avuto bisogno di ritrovare una ricerca fatta qualche giorno fa, magari per segnarti delle keyword particolarmente efficaci. Se non sai proprio come fare, non fasciarti la testa prima di rompertela. Esiste un metodo per riuscire a trovare la cronologia, a prescindere dal browser che si utilizza. Anche il noto motore di ricerca, oltre ai singoli browser, tiene infatti traccia di tutti i siti visitati dai singoli per creare una cronologia personale. Andiamo a scoprire come trovarla.

Visualizza cronologia Google: come ritrovare le proprie ricerche

Come dicevamo, è possibile rintracciare la cronologia a prescindere dal browser utilizzato, che si tratti di Microsoft Edge o Safari, fino ad arrivare a Chrome, il browser di Google. Se utilizzi Edge, che di fatto è il software che sostituisce il ‘vecchio’ Internet Explorer, per farlo dovrai cliccare sulla stellina in alto a destra. A questo punto potrai andare sulla voce cronologia per visualizzare tutti i siti che hai frequentato, non solo quelli in cui siamo andati più recentemente. Puoi arrivare alla cronologia anche attraverso le scorciatoie della tastiera (Ctrl+H), o cliccando nel menu a tendina in alto e scegliendo l’opzione Cerca nella cronologia.

Google
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/google-www-ricerca-online-ricerca-485611/

Se hai un Mac e utilizzi Safari, potrai trovare la cronologia sempre attraverso scorciatoie da tastiera (cmd+alt+2), o in alternativa pigiando sul menu Cronologia che si trova sempre in alto. A questo punto, una volta entrati nella cronologia, scrivi nel campo ricerca la parola Google.

Come vedere cronologia di Google Chrome

Moltissimi utenti navigano però utilizzando Chrome, il browser di Chrome. Come possiamo fare in questo caso a trovare la cronologia? Molto semplice. Clicca sul menu in alto a destra, poi vai sulla voce Cronologia e poi in Cerca nella cronologia, digitando la parola Google. Anche in questo caso è possibile utilizzare una scorciatoia (per Windows la stessa di Edge, per Mac invece cmd+y). Lo stesso metodo è utilizzabile, con poche differenze, anche se si utilizza Mozilla Firefox.

Come vedere le ricerche fatte su Google… direttamente da Google? Anche in questo caso non è complicato. Basta collegarsi sulla pagina principale del motore di ricerca, cliccare sulla foto in alto a destra e quindi sulla voce Account personale. Da qui andiamo su Informazioni personali e privacy e clicca su Vai alle mie attività e ancora a Esamina attività. A questo punto ti verrà mostrata una nuova pagina web con tutte le ricerche effettuate su Google fino a quel momento, anche se non avrai impostato Google come pagina iniziale.

Di seguito un video che ci racconta tutti i segreti della cronologia Google:

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/google-www-ricerca-online-ricerca-485611/

ultimo aggiornamento: 07-09-2021


Covid: che cos’è l’effetto ‘doppia tenaglia’?

Cosa significa ransomware?