Come scaricare tracce gps: tutte le indicazioni per poter scaricare e utilizzare tracce gps e gpx per i propri navigatori.

Gli appassionati di viaggi on the road, che siano utilizzatori di moto o di auto o di altri mezzi di trasporto, non possono più fare a meno dei navigatori satellitari. Certo, perdersi per le vie del mondo può essere bello e romantico, ma la tecnologia ci offre l’opportunità di avere sempre la possibilità di ritrovare la retta via quando ne abbiamo bisogno. Perché rinunciarci? Andiamo a scoprire come scaricare tracce gps e come utilizzarle sui vari dispositivi, soprattutto se si ama andare in giro in bici, in mountain bike o in moto.

Come scaricare tracce gps su smartphone (e non solo)

Si possono caricare e scaricare tracce gps sul proprio smartphone utilizzando varie app di navigazione. In alternativa, possiamo affidarci a un navigatore vero e proprio, come i vari modelli Garmin presenti sul mercato. Come scaricare tracce gps su Garmin? Il metodo è molto simile.

Google Maps
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/navigazione-mappe-di-google-5755999/

A prescindere dall’hardware utilizzato, potremo sfruttare diversi software, come Garmin Basecamp per i prodotti del noto marchio. Detto questo, andiamo a cercare una traccia gpx che possa essere di nostro interesse. Ricordiamo che i file gpx sono quelli che raccolgono le tracce che possono essere lette sui software dei vari gps.

Dopo averla scaricata sul computer, entro su Google My Maps e importo la traccia di nostro interesse dal menu a sinsitra. La mappa a quel punto viene visualizzata sulla classica mappa di Google e posso salvarla e archiviarla su Google Drive. Lo step successivo prevede l’importazione della traccia aprendola sul software del nostro navigatore e importandola, modifcando ciò che può aiutarci a fruire di una navigazione più agile.

Per poter importare la nostra traccia su un dispositivo mobile la prima operazione prevede di caricarla sul nostro dispositivo collegandolo direttamente al computer tramite cavo USB. Esistono però dei casi in cui, per poter caricare sul navigatore le tracce, bisogna passare obbligatoriamente per il sito della casa produttrice del gps. Insomma, non è nulla di molto complesso, ma serve un po’ di pazienza. Una domanda però è lecita: ma dove possiamo trovare le tracce gps?

Dove trovare tracce gps

Per poter ottenere delle tracce gps la prima cosa che possiamo fare andare sul sito di una manifestazione o di una location e cliccare su Download. In alternativa è possibile scrivere su un motore di ricerca il giro che vogliamo percorrere o la salita che vogliamo affrontare, specificando anche traccia gps o formato gpx. Qualora trovassi un altro formato, puoi convertirlo attraverso degli strumenti online.

Di seguito un video che spiega come scaricare tracce gps:

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/navigazione-mappe-di-google-5755999/

ultimo aggiornamento: 11-09-2021


Cos’è e come funziona Whiteboard, la lavagna di Microsoft

Dentro Frogmore Cottage: la casa di Eugenie di York