Dipendente dalla caffeina? Ecco alcuni trucchi per bene meno caffè

Rimanere concentrati è importantissimo sia per il lavoro, sia per lo studio. Spesso ci affidiamo alla caffeina, ma ci sono delle alternative per bere meno caffè e ritrovare il nostro focus.

Bere meno caffè può essere salutare per il nostro organismo, specialmente se le tazzine che beviamo sono più di tre o quattro al giorno (la dose massima consigliata). Spesso ricorriamo al caffè per ritrovare la concentrazione e ridurre la nostra stanchezza, ma un eccessivo consumo di caffeina, infatti, può causarci non pochi problemi: acidità di stomaco, emicranie, ansia, agitazione, palpitazioni, tachicardia. Il tutto, ovviamente, è soggettivo. Ci sono, però, delle alternative salutari che ci evitano di bere troppi caffè ogni giorno, così da ridurre l’apporto giornaliero di caffeina e stare meglio.

Come restare concentrati anche bevendo meno caffè

Un accorgimento da prendere per sentire meno la stanchezza senza bere decine di caffè al giorno è mantenersi idratati. Bere molta acqua è importantissimo per il nostro organismo e, di conseguenza, anche per la nostra mente. L’idratazione è fondamentale per le nostre articolazioni e per il nostro flusso sanguigno. Se ci sentiamo stanchi, deconcentrati e spossati è probabile che sia perché beviamo poco. Non è necessario, quindi, bere un caffè ogni volta che ci sentiamo fiacchi: basta fare rifornimento d’acqua!

caffè
Fonte foto: https://pixabay.com/it/caff%C3%A8-penna-notebook-lavoro-libro-2306471/

Un’ottima alternativa al caffè quando sentiamo di perdere la concentrazione è fare attività fisica. Basta fare su e giù per le scale un paio di volte, o fare una passeggiata all’aperto, per produrre qualche endorfina in più e sentirsi più attivi e motivati. Un altro modo per produrre endorfine è mangiare un pezzettino di cioccolato: coccolarsi un po’ non fa male!

Possiamo aumentare la nostra concentrazione anche masticando un semplice chewing gum. Tenere la bocca occupata e in movimento, infatti, ci aiuterà a mantenere il focus sui nostri impegni lavorativi o scolastici. La masticazione, infatti, stimola dei processi cerebrali che ci aiuterebbero a rimanere più concentrati e a comprendere maggiormente quello che stiamo leggendo.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/caff%C3%A8-penna-notebook-lavoro-libro-2306471/

ultimo aggiornamento: 23-05-2018

Clarissa Scarlatta

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X