Come pulire oggetti in metallo

Come pulire in modo efficace gli oggetti in metallo

chiudi

Caricamento Player...

Il metallo tende a ossidarsi e per questo motivo deve essere costantemente pulito. Avete in casa diversi oggetti in metallo, tra i quali alcuni regali di nozze, ma considerato il loro aspetto attuale hanno vissuto decisamente momenti migliori. A farla da padrone è l’ossido che ha ricoperto buona parte delle loro superfici. Alcuni sono veramente carini e vi spiace continuare a tenerli nascosti in un angolo di un mobile, ma in quelle condizioni non ve la sentite proprio di esporli. A questo punto è giunto il momento di rimboccarvi le maniche e provvedere a una seria pulizia. Se non sapete come fare e da dove iniziare, ecco qualche consiglio per pulire gli oggetti in metallo facendoli ritornare come nuovi. Con un po’ di attenzione e cura costante potrete conservarli a lungo nel tempo. Munitevi di sapone di Marsiglia, una spugnetta non abrasiva, un panno morbido e una spazzolino di plastica. Tagliate due scagliette di sapone di Marsiglia e fatele sciogliere in una bacinella con dell’acqua corrente. Immergete la spugnetta nella soluzione e dopo averla strizzata passatela su tutta la superficie da trattare. Provvedete a passare la spazzola insistendo sullo sporco più ostinato. Sciacquate con acqua abbondante, asciugate con un panno morbido e in aggiunta anche con un tovagliolo di carta. L’asciugatura deve essere immediata onde evitare che si macchi la superficie.