Come personalizzare mobili Ikea

Ikea è sempre sulla cresta dell’onda, soprattutto per il suo budget low cost che ci permette di personalizzare i mobili! Come fare?

Già, perché se costassero tanto, non ci sogneremmo neppure di mettere mano ai mobili Ikea! Vade retro!

Invece, grazie alla “facile sacrificabilità” dei materiali, ci si può azzardare a mettere mano alle forniture comprate da Ikea e lasciare libera la propria fantasia. La famosa libreria Billy allora diventa una vera e propria tela bianca da pittore, da dipingere e personalizzare all’ennesima potenza.

E’ bello magari farlo con i bambini, grazie alla tecnica del decoupage: tagliare i soggetti a loro più congeniali e poi con l’aiuto di colla vinilica e smalto trasparente, si può creare un vero e proprio collage di fantasia sulla libreria più amata di Ikea, per un mobile al 100% personalizzato!

La famosa credenza Besta, invece, può acquistare carattere grazie all’apposizione di un pannello colorato in contrasto sul fondo. Dipinto a mano o no, non importa, l’importante è che crei un’atmosfera viva e allegra.

Anche i tavolini Lack possono essere trattati allo stesso modo della libreria: un’idea creativa è quella di raccogliere biglietti della metro e del treno da tutti gli angoli del mondo e incollarli per farne un bel collage sull’unico ripiano. A questo punto passiamo lo smalto ed ecco che il risultato ad effetto è assicurato!

Hai trovato interessante questo articolo?
Allora clicca qui per leggere anche “Che cos’è Ikea Hacking

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 09-09-2015

Donna Glamour Guide

X