Come si usa Telegram, un’app di messaggistica istantanea che è questo è molto di più: ecco tutto quello che bisogna sapere su questa applicazione.

Telegram è da anni ormai la principale alternativa a WhatsApp (e a Signal) tra le app di messaggistica istantanea. Eppure, il mondo di di Telegram è molto più variegato, per certi versi, e ricco di opzioni tutte da scoprire. Disponibile per Android, iOS e Windows, l’applicazione è diventata famosa infatti, ancor più che per le chat, per i canali, in cui è possibile trovare tantissime notizie e altro ancora. Andiamo a scoprire come si usa Telegram più nel dettaglio!

Come utilizzare Telegram

Per comprendere al meglio il funzionamento di Telegram è necessario fare un passo indietro e studiare le caratteristiche di questa utilissima app. Si tratta di un servizio di messaggistica istantanea che si basa sul cloud, e permette di avere chat crittografate che rendono impossibile l’intercettazione dei messaggi. Proprio il collegamento con un cloud è uno dei vantaggi di questa applicazione.

Messaggi con lo smartphone
Messaggi con lo smartphone

Come tutte le altre app di messaggistica, permette di chattare, di inviare emoji, GIF, vocali, foto, video e ogni altro tipo di file. Quello che la differenzia sono però gli strumenti aggiuntivi. Telegram permette infatti di creare canali, cioè conversazioni in cui una persona pubblica messaggi e da far leggere agli utenti che la seguono, e chat segrete, ossia conversazioni con messaggi che finiscono per autodistruggersi. Inoltre, Telegram è un’app open source ed è per questo molto più personalizzabile rispetto alle rivali grazie alle API, sia che la si utilizzi su smartphone che tramite web.

Telegram app: come funziona su Android e iPhone

Su Android l’app è semplicissima da usare. Nella schermata principale possiamo trovare, attraverso un menu laterale, tutti i nostri contatti. Per inviare un messaggio basta selezionare il destinatario. A questo punto si aprirà il pannello dedicato alla conversazione, in tutto e per tutto simile a quello delle app rivali. Per inviare contenuti multimediali basta premere sulla graffetta, mentre il microfono è collegato ai messaggi vocali.

Anche le altre opzioni, come la ricerca di nuovi contatti con cui non si ha una chat aperta, o come le chiamate e videochiamate, basta seguire le icone già familiari attraverso le app simili. Per aprire un nuovo gruppo, un nuovo canale o una nuova chat segreta, basta invece premere sul simbolo del menù e utilizzare i pulsanti appositi.

Uomo Smartphone
Uomo Smartphone

Se ti stai chiedendo come usare Telegram su iPhone, non preoccuparti: il funzionamento è altrettanto semplice. All’avvio si può navigare tra le schermate principali usufruendo del menù, posizionato in basso. La voce contatti è rappresentata da un omino, la voce chat da un fumetto. Non cambiano i simboli per i messaggi multimediali, con la consueta graffetta, rispetto ad Android troviamo però un simbolo differente, la matita con il foglio di carta, che rappresenta le persone non contattate in precedenza.


Le migliori app per fare video con foto e musica

Riconoscere i cappelli: tutti i tipi di copricapo che non puoi non amare