Come fare storie su Instagram? È questa la domanda più gettonata tra i neofiti del mondo virtuale. Scopriamo insieme come si creano.

Instagram è il social del momento, tanto da essere riuscito a scavalcare Facebook. Uno spazio virtuale in cui le immagini fanno da padrone, che siano esse post o storie. Soffermandoci su questo ultimo modo di condividere, ovvero quello che sta conquistando sempre più utenti, la domanda sorge spontanea: come si fanno le storie? Scopriamolo insieme.

Come fare storie su Instagram: primo step

Fare storie su Instagram è il passatempo preferito di tutti coloro che bazzicano quotidianamente il mondo virtuale. Crearle è molto semplice, ma non tutti conoscono i segreti per una condivisione ad hoc. Innanzitutto, è bene sottolineare che con una storia si può mostrare ai follower sia una foto che un video. A differenza del semplice post, però, questa è visibile agli altri solo per 24 ore, a meno che non si decida di salvarla tra i contenuti in evidenza. La durata di ogni singola storia Instagram è pari a 15 secondi, ma se si tratta di un filmato e non uno scatto, questo verrà diviso automaticamente in più storie.

Per creare storie Instagram non dovete fare altro che aprire l’account e cliccare sulla + che appare accanto alla foto profilo. Si apre una schermata simile a quella che utilizzate per scattare semplici fotografie o registrare video. Se volete condividere un contenuto che avete già salvato in galleria media non dovete fare altro che cliccare il quadrato che appare in basso a sinistra. Altrimenti, se volete dare vita ad un nuovo scatto/filmato dovete pigiare il pulsante centrale, quello che solitamente utilizzate per immortalare i vostri momenti preferiti.

Ragazza con smartphone

Scelto il media che intendete condividere nella storia, questo vi apparirà sulla schermata. Qui sono presenti varie funzionalità, tra cui l’attivazione del flash per le foto, la possibilità di usare la fotocamera anteriore al posto di quella principale per realizzare un selfie e i filtri per il viso. Altri strumenti dipendono dal modello di smartphone o iPhone in uso: alcuni servizi sono presenti soltanto sui dispositivi più recenti, mentre altri anche su quelli più datati. A questo punto non dovete fare altro che cliccare “La tua storia“, in basso a sinistra, e il gioco è fatto.

Creare storie su Instagram: musica e altri strumenti

Una storia Instagram può avere anche musica e tanti altri ‘accessori’, come la data, le scritte o un tag. Per scrivere qualcosa, non dovete fare altro che toccare l’icona con il simbolo delle due lettere (Aa), che apre uno strumento che consente di immettere del testo di vario colore. Facendo swipe, invece, trovate gif, domande, menzioni e via dicendo.

Per fare storie su Instagram aggiungendo la musica, dovete semplicemente selezionare il contenuto che volete mostrare e cliccare l’icona con la nota musicale. A questo punto non vi resta che scegliere il brano che preferite e aggiungere il ritornello o la strofa che più vi aggrada. C’è da sottolineare che creare storie Instagram non è così difficile come può sembrare, visto che il tutto segue un meccanismo molto intuitivo. Poi, come per ogni cosa, la pratica è la scuola migliore.


Decreto Covid, le nuove regole: dal rientro a scuola alle cene in zona gialla

Cosa significa spam?