Come fare shopping da H&M: tutti i trucchi svelati da chi ci ha lavorato

Ashley, un’ex commessa di H&M, ha svelato tutti i segreti per fare shopping in modo intelligente nella celebre catena di fast fashion. Scopriamoli insieme!

chiudi

Caricamento Player...

I cosiddetti negozi di “fast fashion”, ovvero quelli dove è possibile comprare capi d’abbigliamento di tendenza a prezzi medio-bassi, come H&M e Zara, sono la salvezza di tutte noi. Il bello di questi negozi, oltre ai prezzi, è il poter fare shopping liberamente, senza doversi rivolgere alle commesse, a volte un po’ troppo invadenti nei negozi tradizionali.

Eppure, quante volte vi è capitato di ritrovarvi un po’ perse in uno store grandissimo e pieno di abiti, senza riuscire a trovare nulla? Sicuramente tantissime. Per questo Ashley Cook, un’ex commessa di H&M, ha raccolto in articolo pubblicato su Popsugar.com tutti i trucchi migliori per fare shopping nei negozi del brand, in base alla sua esperienza di quattro anni. Vediamo quali sono.

Come fare shopping da H&M

ShoppingPer prima cosa, Ashley ci svela una cosa che non tutti sanno: ogni volta che facciamo acquisti da H&M possiamo ottenere uno sconto. Come? Semplicemente consegnando alla cassa dei capi d’abbigliamento che non usiamo più. In questo modo, riceveremo in cambio dei buoni sconto per i prossimi acquisti. In un colo colpo, noi ci liberiamo di abiti vecchi e abbiamo uno sconto, mentre H&M recupera le fibre tessili e le utilizza per produrre i capi della Conscious Collection, limitando gli sprechi.

Come vestono le taglie di H&M

Ashley ci rassicura su una cosa che spesso ci sconforta: se quando proviamo qualcosa ci va stretta o calza male, non è perché noi siamo troppo grasse, ma perché le taglie di H&M vestono piccole. Per questo consiglia di provare sempre capi di una o due taglie più grandi.

Come scegliere tra le tante linee di H&M

Se quando entrate in uno store H&M vi sentite perse e non sapete dove cercare quello che vi serve, sappiate che tutti i capi sono divisi per concept, facilmente distinguibili dall’etichetta e dalla posizione nel negozio. Ad esempio, ci sono i capi della linea “Everyday”, che si trovano appena si entra nel negozio e sono i capi basic, con etichetta bianca. I capi “Trend”, invece, sono quelli più fashion, hanno l’etichetta color crema e non si trovano in tutti i negozi. “Divided”, invece, è la linea più giovanile ed economica, con etichetta nera.

E per fare shopping online?

Ashley consiglia di scremare i prodotti utilizzando bene i filtri.

Importante è anche fare shopping nell’orario giusto: meglio andare dalle 9 a mezzogiorno, quando il negozio è più pulito, rifornito e ordinato.

I capi basic sono i primi a finire, quindi se ne adocchiate uno, non lasciatevelo scappare.

I saldi di H&M

Infine, per sopravvivere ai saldi, Ashley consiglia di usare i buoni sconto di cui abbiamo parlato più su, di controllare i prodotti scontati ogni settimana e di tenere d’occhio quelli al 50%, perché di solito sono i più belli e particolari.