Se vi piacerebbe provare una nuova acconciatura imparate come cotonare i capelli lisci!

Negli anni 60 i capelli cotonati erano un vero must, e tutte le donne, dalle adolescenti a quelle più attempate, sfoggiavano orgogliosamente acconciature di questo tipo che riuscivano a realizzare anche da sole, in casa. Il risultato era una chioma sempre in ordine e molto fashion; non per niente la cotonatura è tornata di moda anche ai giorni nostri imperversando sulle passerelle e nelle riviste di moda.

La cotonatura è un’ottima alleata per dare volume a chiome non propriamente folte, o ai capelli lisci, anche se non riescono a tenere la piega. Imparando come cotonare i capelli lisci potremo pettinarli ogni giorno come farebbe il nostro parrucchiere di fiducia.

Per effettuare la cotonatura, dobbiamo innanzitutto preparare i capelli lavandoli con shampoo e balsamo volumizzanti, e poi asciugarli a testa in giù, magari aiutandoci con un diffusore. Poi, davanti allo specchio, dobbiamo prendere la ciocca su cui inizieremo la cotonatura e tenerla ben ferma e tirata in modo tale da non farci sfuggire i capelli di mano, vaporizzarla con una lacca dal fissaggio forte e con un pettine fitto iniziare a pettinarla al contrario, dalla lunghezza alla radice. Continuiamo così su tutta la zona di capelli che abbiamo intenzione di volumizzare, dopodiché mimetizziamo la cotonatura pettinando i capelli solo nel loro strato superficiale. Spruzziamo altra lacca, ed il gioco è fatto. I nostri capelli sono pronti, voluminosi e perfetti come abbiamo sempre desiderato!

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2023 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 22-10-2015


Come indossare scarpe da ginnastica la sera

Come calzano New Balance