Come cambiare password Postepay: in che modo modificare la propria chiave di sicurezza collegata alla carta di Poste.

Non hai mai cambiato la password della tua Postepay? Potrebbe essere arrivato il momento di farlo. Ci sono diversi motivi per i quali potrebbe essere necessario cambiare la propria chiave di sicurezza. E non solo un improvviso vuoto di memoria. Anzi, sarebbe importante modificarla di tanto in tanto, come per per ogni altro mezzo di pagamento, per evitare di incorrere in rischi o pericoli, specialmente se si utilizza la carta per acquisti online. Se ti stai chiedendo come cambiare la password Postepay, in questo articolo proviamo a spiegartelo nel dettaglio. Sei pronto? Andiamo.

Come cambiare password Postepay Evolution e ‘standard’

Carta semplice e utile in tantissime situazioni, sia nella sua versionie base che in quella Evolution, la Postepay è da anni ormai una delle carte più scelte in Italia, specialmente per quanto riguarda le transazioni online. Per questo motivo potrebbe essere di tanto in tanto utile sostituire la password con una nuova, evitando così ogni tipo di rischio.

Smartphone e computer
Smartphone e computer

Per prima cosa devi fare accesso al sito di Poste Italiane attraverso l’apposito login. Una volta entrato nelal tua area personale, chiamata MyPoste, potrai recarti nella sezione password e sicurezza, e qui cliccare su un simbolo contrassegnato dalla forma di una matita.

Una volta entrati nella sezione vera e propria dedicata alla modifica, bisognerà per prima cosa digitare la vecchia password e poi inserire per due volte la nuova, cliccando su conferma e salva per rendere operativo il cambiamento.

Come scegliere la password per la Postepay

La password utilizzabile sul sito di Poste Italiane dovrà avere delle caratteristiche specifiche che non potranno in alcun modo essere dimenticate. A partire dalla lunghezza, standardizzata a partire da un minimo di otto caratteri a un massimo di sedici. Tra questi, almeno una deve essere una lettera minuscola, e almeno una dev’essere una maiuscola. Obbligatorio poi utilizzare anche dei numeri, ed evitare di utilizzare lo stesso carattere consecutivamente per più di due volte. Non sarà poi possibile inserire nella password i caratteri speciali.

L’azienda consiglia, come tutti gli esperti di informatica, di evitare di scegliere password semplici, come 0000 (peraltro impossibile da inserire) o la classica 12345. Ma meglio fare a meno anche della data di nascita o del proprio nome. Bisognerà trovare una password unica, magari priva di significato e mai utilizzata anche su altre piattaforme.

Come cambiare password app Postepay

Se non è la password della carta che vuoi modificare ma hai bisogno solo di cambiare la password di accesso alla tua area personale sul sito o sull’app, Poste Italiane mette a disposizione il consueto recupero password, come per la maggior parte degli altri siti ufficiali.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 09-04-2022


Cosa significa sindemia?

Cosa significa blastare?