Come aggiornare WhatsApp: in che modo poter ottenere gli ultimi aggiornamenti della nota app di messaggistica istantanea del gruppo Meta.

WhatsApp è un’app di messaggistica con una base utenti globale da milioni e milioni di persone. È un’ottima app per rimanere in contatto con amici e familiari, ma a volte può essere difficile tenere il passo con tutte le sue nuove funzioni. In questo articolo vi mostreremo come aggiornare l’app di WhatsApp in modo da poter sfruttare tutte le caratteristiche aggiunte dagli sviluppatori di volta in volta.

Come aggiornare WhatsApp

Per prima cosa aprite il Play Store o l’App Store sul vostro smartphone, tablet, iPhone o iPad. Toccate l’icona degli aggiornamenti in fondo allo schermo. Se c’è n’è uno disponibile per WhatsApp, vedrete un tasto Aggiorna accanto all’app. Premetelo per far partire l’installazione. Qualora non ci fosse alcun aggiornamento, potete tornare a questa schermata di tanto in tanto per controllare eventuali cambiamenti.

Telefono WhatsApp
Telefono WhatsApp

Aggiornare WhatsApp senza Play Store

Se volete aggiornare l’app ma non potete farlo attraverso il Play Store, esiste un altro modo per poterlo fare. Il primo passo è quello di scaricare l’ultima versione dell’APK di WhatsApp. È possibile trovarla sul sito web dell’applicazione. Una volta scaricato il file APK, è necessario installarlo. Questo può essere fatto aprendolo e seguendo le istruzioni che appaiono a schermo.

Ora dovete abilitare le installazioni da fonti diverse dal Play Store. Per fare questo, andate in Impostazioni > Sicurezza > Sorgenti sconosciute e selezionate la voce Consenti l’installazione di app da fonti diverse dal Play Store. Una volta abilitate le sorgenti sconosciute, potete aprire il file APK di WhatsApp e installarlo. Quando l’installazione sarà completa, aprite WhatsApp e inserite il vostro numero di telefono per verificare il vostro account. Ecco fatto! Avete aggiornato WhatsApp senza il Play Store.

A cosa serve aggiornare WhatsApp?

Vi starete chiedendo perché dovreste aggiornare WhatsApp. In questo paragrafo proviamo a fornirvi alcune buone motivazioni. In primis i miglioramenti della sicurezza. Ogni aggiornamento include miglioramenti della sicurezza e correzioni di bug, quindi è importante tenere aggiornata l’app per rimanere al sicuro.

Ci sono poi le nuove funzioni. WhatsApp sta espandendo continuamente le sue capacità, e nuove funzioni vengono aggiunte regolarmente. Quindi, se volete sfruttare al massimo l’app, dovete tenervi aggiornati. Da non sottovalutare anche le prestazioni migliorate. Gli aggiornamenti spesso includono ottimizzazioni, come abbiamo detto, e questo può portare a un’esperienza più fluida e senza intoppi.

Infine, la stabilità. Gli aggiornamenti possono migliorare la stabilità complessiva dell’app, rendendola meno propensa a crash o blocchi. Quindi, ecco qua alcuni motivi per cui dovreste aggiornare WhatsApp. Se non lo avete già fatto, aggiornate l’app oggi!

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 15-06-2022


Internet Explorer addio. La Microsoft cessa il supporto

Passaporti più potenti del mondo, quali sono: quello italiano è tra i primi cinque