Come abbinare una gonna a pieghe

Come abbinare senza errori una bella gonna a pieghe?

chiudi

Caricamento Player...

La amiamo da sempre, la gonna a pieghe che ha fatto la storia dagli anni ’60 in poi è davvero sinonimo di gusto e bon ton. Tuttavia non è sempre semplice abbinare questo capo in stile college, dal momento che si rischia di cadere in facili tranelli.

La gonna a pieghe si deve mostrare per intero, mai nascondere sotto altri capi o mascherare con livelli, dal momento che si tratta di un capo che già di suo ha una grande personalità ed è in grado di vincolare tutto il look. Si deve in ogni caso portare la maglietta o il top che si andrà a scegliere dentro la gonna, ecco l’importanza di scegliere bene.

Si possono utilizzare tutte le fantasie per abbinare, denim compreso. Ma ovviamente se stiamo parlando di stagioni fredde, ci si deve adeguare. La gonna a pieghe è ad esempio ottima in inverno sotto un cappotto con dei dettagli chic come un basco o delle francesine.  anche ai poncho e ai dettagli etnici.

D’estate si può mostrare senza coprirla con un coat, dal momento che la stagione è perfetta per scoprirsi un po’. Sì a camicette vintage e a cerchietti da pin up. Se la stagione bella invece non è ancora arrivata, possiamo coprirci le gambe con degli adorabili collant colorati e indossare décolleté col tacco alto o ankle boots, per staccare completamente lo stile.