Collezione Tezenis primavera estate 2017: dal pizzo alle fantasie giocose

La collezione di intimo più attesa è arrivata: la nuova linea Tezenis primavera estate 2017 è molto variegata e pensata proprio per accontentare i gusti di tutte le donne. Ecco i pezzi che non potete perdervi!

chiudi

Caricamento Player...

La collezione di intimo più attesa in Italia è sicuramente quella firmata Tezenis primavera estate 2017. In vista delle stagioni più calde il brand ha deciso di stupirci con proposte irresistibili che variano dalla lingerie seducente e super femminile incentrata sul pizzo, a quella più giocosa e sbarazzina piena di colori e fantasie, senza peò dimenticare la parte dedicata all’abbigliamento. Una linea talmente variegata che non può non fare breccia nel cuore di ogni donna. Se siete curiose di scoprire quali sono le nuove proposte, eccole qui di seguito.

Tezenis primavera estate 2017: dalla lingerie femminile e seducente a quella giocosa e sbarazzina, vieni a scoprire quali sono tutti i pezzi imperdibili

Nella collezione firmata Tezenis primavera estate 2017 trovano spazio reggiseni che oscillano da quelli basic sia nella forma che nel colore, utilizzando una palette molto neutrale, ma non possono mancare quelli dal mood più seducente come quelli in pizzo disponibili sia in versione a triangolo, sia in versione imbottita che a balconcino.

Per ogni versione di reggiseno troviamo differenti slip da poterci abbinare: gli slip classici, la brasiliana oppure il tanga. Da scegliere in tinta unita oppure della stessa fantasia del reggiseno. Se volete osare di più, potete anche tentare un originale mix and match.

Oltre alla lingerie, nella collezione Tezenis primavera estate 2017 c’è spazio non solo per divertentissimi e giocosi pigiami sia da donna che da uomo, ma anche una linea dedicata all’abbigliamento.

Possiamo trovare abbigliamento basic tra cui maglieria, calze, pullover e felpe a cui si aggiungono bellissime collezioni pensate per il fitness e per il nostro tempo libero: comode ma sempre con stile!

Fonte: Tezenis