Cambia il Codice della strada: ecco le principali novità in arrivo con il decreto Semplificazione, dagli autovelox fissi alla possibilità di ricevere multe firmate dai netturbini.

Il decreto Semplificazione modifica il Codice della strada. Con l’approvazione definitiva arrivano novità molto importanti per gli automobilisti, che potrebbero cambiare in maniera radicale il comportamento di tutti noi al volante. Dagli autovelox fissi in città al maggior spazio concesso alle biciclette, ecco tutte le novità più importanti.

Codice della strada 2020, le novità: arrivano gli autovelox in città

Tra le novità più importanti del nuovo Codice della strada c’è la possibilità di installazione da parte dei comuni di autovelox fissi in strade urbane che, in associazione con l’allargamento delle cosiddette Zone 30, potrebbe comportare un aumento importante delle contravvenzioni. Per l’installazione delle nuove postazioni, che fino a oggi erano state vietate, resta però necessaria l’autorizzazione da parte del Prefetto.

Autovelox
Autovelox

E a proposito di contravvenzioni, potranno arrivare anche da dipendenti di municipalizzate o ditte private addette alla raccolta dei rifiuti, oltre che dagli autisti dei mezzi pubblici. Se un veicolo intralcia il loro lavoro, i netturbini potranno scattare una foto per sanzionare con una multa l’automobilista irrispettoso. Per poter fare contravvenzioni, però, il personale incaricato dovrà avere avere la fedina penale pulita e dovrà sottoporsi a un periodo di formazione.

Più biciclette con il Codice della strada 2020

Se per gli automibilisti si moltiplicano le preoccupazioni con le novità introdotte dal decreto Semplificazione, i ciclisti possono esultare: per le bici ci sarà più spazio e più possibilità di manovra. Potranno ad esempio andare contromano nelle “corsie ciclabili a doppio senso“, possibili anche nelle Zone 30 o nelle Ztl.

Inoltre, le bici avranno sempre la precedenza sugli altri mezzi di trasporto agli incroci, e potranno godere anche di apposite strade urbane ciclabili, a carreggiata unica, con un limite massimo di 30 km/h, destinate soprattutto all’utilizzo da parte dei velocipedi. Insomma, un motivo in più per preferire le biciclette, il mezzo di trasporto che rende felici!

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Codice della Strada vetrina

ultimo aggiornamento: 10-09-2020


Messaggi automatici su WhatsApp: ecco la novità in arrivo su Android

Il Coronavirus ‘svuota’ Londra: la metropoli inglese è in crisi?