I Neri per Caso rappresentano una delle realtà più interessanti della musica italiana, gruppo a cappella forte di un percorso straordinario nel mondo dello spettacolo: ecco la loro storia!

Il gruppo a cappella dei Neri per Caso si è fatto conoscere in tutta Italia nel 1995 grazie al trionfo sanremese con Le Ragazze, realtà artistica in continuo fermento nata nel cuore di Salerno e scoperta dal compositore Claudio Mattone. Scopriamo la biografia della formazione e tutte le curiosità sulla sua storia, dai live nei locali al palco del Festival di Sanremo con un solo colore di fondo: il nero del loro look!

Chi sono i Neri per Caso: la biografia del gruppo

Nati nella Salerno anni ’90, i Neri per Caso si sono consacrati come il più amato gruppo a cappella nel panorama musicale italiano di oggi. La storia dietro la genesi della brillante carriera è curiosa, a partire dal nome nato… per caso!

Presente a un loro live, nel 1994, il compositore Claudio Mattone gli ha chiesto il motivo del loro essere tutti vestiti di nero. “Un caso”, questa la risposta degli artisti, ma quel “caso” sarebbe diventata la regola sul palcoscenico: una divisa total black per tutti i componenti e un nome pronto al grande viaggio nel successo!

Neri per Caso
Fonte foto. https://www.facebook.com/neripercasoufficiale

Neri per Caso: chi sono i componenti

Il gruppo – tornato come ospite all’Ariston nella serata duetti a Sanremo 2021 (con Ghemon in un medley di successi della musica italiana) – è composto da sei cantanti, legati da alcune parentele tra loro.

Il loro nome originale era Crecason, acronimo delle iniziali dei cognomi degli artisti legate al suffisso “son” (in onore dei The Jackson 5). La formazione di partenza era la seguente: Mimì e Gonzalo Caravano (figli del cantante Jimmy Caravano), i loro cugini, Ciro e Diego Caravano (fratelli a loro volta), Mario Crescenzo e Massimo de Divitiis. Nel 2015, al posto di Diego Caravano è subentrato Daniele Blaquier

Neri per Caso: altre 3 curiosità

Mai dire gol gli ha dedicato una storica parodia interpretata da Aldo, Giovanni e Giacomo con Antonio Albanese e Teo Teocoli!

– Nel 2018 sono stati a Sanremo con gli Elio e le Storie Tese, ospiti della serata dei duetti con la canzone Arrivedorci.

– Nel 2020 hanno festeggiato i loro 25 anni di carriera, un anno dopo il disco tributo ai Beatles, We love the Beatles.

Fonte foto. https://www.facebook.com/neripercasoufficiale


Patrick Zaki: chi è il ricercatore arrestato in Egitto

Nesli: tutto quello che c’è da sapere sul cantautore marchigiano