Subsonica: il vero volto della band, dalla galassia underground al gotha della musica

Samuel Romano, Davide Dileo, Max Casacci, Luca Vicini, Enrico Matta. Non sapete chi sono? Impossibile! Stiamo parlando dei…Subsonica!

La loro formazione affonda le radici nel lontano 1996, e nonostante la fisiologica evoluzione, la loro è una formula davvero vincente! I membri dei Subsonica hanno fatto la storia! Vi sveliamo tutto sulla band che ha dato vita a un nuovo modo di concepire la simbiosi armonica tra rock e sonorità elettroniche, sino all’intramontabile successo…

Chi sono i Subsonica?

I Subsonica sono nati nel 1996, in seno alla scalpitante esigenza di una svolta autentica nel panorama musicale italiano. Nati e cresciuti nella fluida culla culturale di una magica Torino.

Chi sono i componenti del gruppo? Eccoli: Samuel Romano (voce), Massimiliano Casacci (voce e chitarra), Davide Dileo (voce e tastiere), Luca Vicini (basso) ed Enrico Matta (batteria).

Subsonica
Fonte Foto:https://www.instagram.com/subsonicaofficial/

Se non siete fan sfegatati della band forse non sapete che, in realtà, questa non è la formazione originaria: il bassista Luca Vicini, infatti, è subentrato al musicista della prima architettura dei Subsonica nel 1999. Si tratta di Pierpaolo Peretti Griva, meglio noto come Pierfunk

Subsonica: canzoni e album

Nella loro carriera, hanno pubblicato album di grandissimo successo, alcuni dei quali incastonati negli annali della musica italiana come veri e propri cult.

Le canzoni della band hanno permesso alla formazione di registrare un consenso sempre più ampio nel pubblico, e i loro concerti sono sempre sold out! Non si contano più i premi incassati grazie al fulgido genio che li ha resi inossidabili.

Dopo il concepimento del progetto, è stato un crescendo di fertili lavori discografici, inaugurato dal primo album, datato 1997, anticipato dal singolo Istantanee

Le 5 curiosità imperdibili sui Subsonica

– Il cantante della band è Samuel, e il suo nome più celebre, di fatto, è il più ‘normale’ insieme a quello di Max, il chitarrista. Perché vi diciamo questo? La risposta la si trova nei curiosi alias degli altri componenti. Davide Dileo, tastierista, è noto come Boosta (qui le 5 curiosità imperdibili sul suo conto), Enrico Matta è Ninja e Luca Vicini è Vicio!

Max Casacci è stato negli Africa Unite, Ninja, invece, ha lavorato come batterista turnista per Ornella Vanoni…

– Il nome della band è nato per caso: Samuel propose ‘Sonica’, in onore di un brano dei Marlene Kuntz, Max propose ‘Subacqueo‘ (titolo di una canzone scritta con gli Africa). Tra i due litiganti, si sa, il terzo gode: a vincere fu la fidanzata di Casacci, che decise di fondere i due termini e ottenere un più originale e impattante nome: Subsonica!

Antonella Ruggiero suggerì loro di incidere due cover dei Matia Bazar (con annesso videoclip): sono i brani Il video sono io e Per un’ora d’amore a far schizzare la loro musica in testa alle classifiche!

Instagram pullula di scatti per cui i fan vanno in delirio, e il loro profilo è letteralmente preso d’assalto da migliaia di follower in attesa di uno scatto!

Fonte Foto:https://www.instagram.com/subsonicaofficial/

ultimo aggiornamento: 22-11-2018

X