Vittoria di Savoia ha catalizzato l’attenzione del mondo, non solo perché figlia di Emanuele Filiberto ma (soprattutto) perché designata ‘erede al trono’… a sorpresa.

Contrariamente alla tradizione, nel 2020 una donna è stata designata come ‘erede’ a capo della casa reale dei Savoia. È Vittoria di Savoia, figlia di Emanuele Filiberto, la promessa di un futuro in rosa. Una svolta che l’ha vista protagonista a soli 16 anni, ma cosa sappiamo di lei? Ecco la sua storia, tra biografia e curiosità.

Chi è Vittoria di Savoia e dove vive?

Vittoria di Savoia è nata a Ginevra, sotto il segno del Capricorno, il 29 dicembre 2003. Primogenita di Emanuele Filiberto di Savoia e Clotilde Courau, ha una sorella minore di nome Luisa.

Secondo quanto emerso sulla sua biografia, è stata battezzata nella città di Assisi e ha intrapreso un percorso di studi a Parigi, precisamente nel campo della moda e dell’arte. Vittoria di Savoia vive con la famiglia a Montecarlo e si divide tra Principato di Monaco e Francia per via dei suoi impegni di studentessa.

Vittoria di Savoia erede designata: il motu proprio della svolta

I Savoia ‘al passo coi tempi’ in fatto di successione al ‘trono‘. Per volontà di Vittorio Emanuele, il nome di Vittoria di Savoia è il simbolo di una svolta epocale che apre alle donne. Il motu proprio annunciato al Corriere della Sera si è tradotto in un post con cui è stata confermata una decisione dal sapore storico.

La primogenita di Emanuele Filiberto e Clotilde Courau, come documentato dalla nota ufficiale diffusa via Instagram, dal 16 gennaio 2020 è erede designata della casa reale.

A soli 16 anni, Vittoria di Savoia è diventata erede del casato dei re d’Italia, dopo una storia millenaria. Il nonno paterno le ha dato il titolo di altezza reale e principessa reale, principessa di Carignano e marchesa di Ivrea.

3 curiosità su Vittoria di Savoia

-Il suo nome completo non è facilissimo da ricordare: Vittoria Cristina Chiara Adelaide Maria di Savoia.

-Contestualmente al titolo di altezza reale, il nonno Vittorio Emanuele l’ha nominata Dama di Gran Croce, decorata del Gran Cordone, dell’Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro.

-Luisa, sorella minore di Vittoria di Savoia, ha i titoli di principessa di Chieri e contessa di Salemi.


Bruno Arena: tutto quello che c’è da sapere sul comico de I Fichi d’India

Uma Thurman: i 9 segreti della star di Pulp Fiction, a partire dal pessimo esordio!